Mercoledì 14 Aprile 2021 | 10:51

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

Biancorossi

Bari, il quarto posto è da evitare: la strada si fa più dura

Bari, il quarto posto è da evitare: la strada si fa più dura

La vittoria del Catanzaro a Cava complica le cose in chiave playoff

Lo scenario peggiore si è manifestato sul Bari. La vittoria del Catanzaro nel recupero contro la Cavese ha fatto sprofondare i biancorossi al quarto posto in classifica. La promozione diretta, ovvero l’obiettivo primario della stagione, è già matematicamente svanito da domenica scorsa: la Ternana ha inflitto ai biancorossi un distacco di addirittura 22 punti. Dunque, restano soltanto i playoff. Da disputare nella migliore maniera possibile.

Riacciuffare l’Avellino è arduo. C’è lo scontro diretto in programma tra due settimane (in Irpinia, all’andata il Bari si è imposto 4-1), ma una vittoria non basterebbe. Di Cesare e compagni devono affrontare Paganese, Palermo e Bisceglie in casa, Vibonese, Avellino e Turris in trasferta. Oltre il Bari, invece, l’Avellino ospiterà Francavilla e Teramo, mentre andrà a Terni, Vibo Valentia e Cava dei Tirreni. Il secondo posto consente l’ingresso ai playoff dai quarti di finale da testa di serie, con il match di ritorno in casa e la qualificazione in semifinale anche in caso di doppia parità. Dalle semifinali in poi, il sorteggio è integrale, ma (a differenza dello scorso anno) gli incontri saranno andata e ritorno: in caso di equilibrio, si procede con tempi supplementari e rigori.

Il cammino si allungherebbe di due partite, ma occorre superare il Catanzaro. Le terze entrano in scena al primo turno di fase nazionale, da teste di serie: nel doppio turno, giocano il ritorno in casa e passano in caso di punteggio in parità. Ai quarti, conserverà lo status di testa di serie soltanto la migliore tra le terze (se passano il turno), ma al momento Alessandria (56 punti nel girone A) e Perugia (60 nel B) hanno classifica e quoziente migliore del Bari.

Ci sarebbe un solo modo per partire dalla fase nazionale, ovvero rivelandosi la migliore quarta tra i tre gironi. Il girone C ha una compagine in meno, quindi la comparazione tra i gruppi si effettua con la media punti ed il Bari (1,76) è messo peggio sia del Renate (1,77 nel girone A), sia del Modena (1,78 nel B). Se la situazione non cambierà, i Galletti sarebbero costretti al preliminare all’interno del girone affrontando la «peggiore» emersa dal turno precedente che si articolerebbe in quinta contro decima, sesta contro nona e settima contro ottava. Secondo la classifica attuale e se i pronostici fossero rispettati, si profilerebbe una sfida terribile contro il Catania, sebbene al San Nicola e con il passaggio del turno anche con un pareggio. La B si raggiungerebbe in sette gare, ma con la strada terribilmente in salita.
La ricetta dunque è una soltanto: vincere i sei turni di regular season e cambiare il destino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Verso Bari-Palermo: designazione arbitrale, giudice sportivo, ultime news

Verso Bari-Palermo: ecco l'arbitro

 
Terracenere, cuore e rabbia: «Questo Bari non ha grinta»

Terracenere, cuore e rabbia: «Questo Bari non ha grinta...

 
Bari calcio, Bianco tornerà disponibile per i play off

Bari calcio, Bianco tornerà disponibile per i play off

 
Bari, Carrera a modo suo: «Non tutto da buttare»

Bari, Carrera a modo suo: «Non tutto da buttare»

 
Avellino - Bari: segui con noi il match in diretta

Avellino-Bari: 1-0 per i campani. I galletti restano a ...

 
Avellino-Bari: «Scontro decisivo per il secondo posto»

Avellino-Bari: «Scontro decisivo per il secondo posto»

 
Il Bari si prepara alla trasferta contro l'Avellino: Carrera punta su Antenucci-Cianci

Il Bari si prepara alla trasferta contro l'Avellino: Ca...

 
Diventare grande con le grandi: la «missione possibile» del Bari

Diventare grande con le grandi: la «missione possibile»...