Mercoledì 21 Ottobre 2020 | 19:02

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

Biancorossi

Bari, Auteri vede miglioramento: «Prestazione tosta, non perfetta»

un momento del match

Bari, Auteri vede miglioramento: «Prestazione tosta, non perfetta»

Ora l'obiettivo è portare tutta la rosa allo stesso livello di condizione atletica

Gaetano Auteri si sta abbonando alla regola del «tre» in trasferta. Terza vittoria di fila fuori casa, terzo successo con tre reti all’attivo. E nel blitz di Viterbo, a differenza di quelli di Francavilla e Cava dei Tirreni, limitando al minimo le sofferenze, senza incassare reti per la prima volta dall’inizio del campionato. In attesa che tutti si mettano in pari nel girone C, i biancorossi guidano la classifica in solitaria, con dieci punti in quattro match disputati. Insomma, non mancherebbero i motivi per sorridere, ma il coach di Floridia guarda già oltre.

«I numeri, le statistiche, lo stesso modo in cui si realizzano o si subiscono i gol sono considerazioni che appartengono al passato. Io continuo a dover guardare le prestazioni e sono convinto che sia ancora molto da lavorare e migliorare», afferma Auteri commentando il 3-0 sulla Viterbese. «Affrontavamo una squadra consistente, votata al pressing alto e dotata di una forte carica agonistica. Sono soddisfatto dell’interpretazione perché siamo riusciti ad uscire spesso dalla loro aggressione, spesso portata addirittura con sei o sette uomini, accettando il tre contro tre contro i nostri attaccanti. Noi, però, eravamo preparati su come evitare la loro morsa creando le situazioni migliori per offendere: per il tipo di gara che si è sviluppata, abbiamo potuto verticalizzare più velocemente. Dopo un po’ ci siamo abbassati perché abbiamo inevitabilmente accusato la fatica per a sesta partita in diciotto giorni. Tuttavia, a differenza di altre occasioni, abbiamo gestito la gara senza mai rinunciare a ripartire».

Con cinque reti al passivo in tre gare, è scontato che l’attenzione sia puntata sulla prima volta in cui la porta di Frattali sia rimasta immacolata. «Non ero preoccupato perché più volte avevo sottolineato come anche nei confronti precedenti non avessimo concesso chissà quali pericoli», risponde Auteri. «I gol subiti erano stati figli soprattutto di episodi. Tuttavia, la ricerca della continuità non può essere sui presupposti attuali. Non siamo stati perfetti, potevamo sciupare qualche pallone in meno soprattutto in disimpegno. Ma inutile soffermarci troppo si tali particolari. Le partite giocate contano poco, sono finite, ora si mettono da parte. Nel calcio si resetta tutto, io guardo avanti e valuto ciò che siamo in grado di migliorare. E su tale aspetto, bisogna assumere la consapevolezza che i margini di crescita siano davvero molto ampi sia sul piano individuale, sia su quello collettivo».

Dopo il tour de force appena terminato, il Bari avrà un po’ di tregua: domenica 18 riposerà (in programma c’era la sfida al Trapani, ora escluso dal torneo), per poi rituffarsi nel torneo con i match del 21 a Monopoli e del 26 in casa con il Catania. «Chi è con noi dai primi giorni - illustra la tabella di marcia Auteri - usufruirà di due giorni di riposo. Chi è arrivato dopo riprenderà già da martedì. Prepareremo il prossimo impegno con una marcia intensa e diversi doppi allenamenti: è fondamentale portare l’intero gruppo ad un omogeneo livello di forma. Così da sfruttare l’intero potenziale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Bari, Auteri: «Derby col Monopoli sarà partita tosta»

Bari, Auteri: «Derby col Monopoli sarà partita tosta»

 
Bari calcio, Auteri recupera Marras per il derby col Monopoli

Bari calcio, Auteri recupera Marras per il derby col Mo...

 
Le chiavi del Bari in mezzo: Maita e Bianco «padroni»

Le chiavi del Bari in mezzo: Maita e Bianco «padroni»

 
Bari, 25 in rosa: mille e una soluzione, ecco il volto definitivo della squadra

Bari, 25 in rosa: mille e una soluzione, ecco il volto ...

 
Bari, per l'attaccante Simeri si va verso rinnovo contratto: «Una boccata d'ossigeno»

Bari, per l'attaccante Simeri si va verso rinnovo contr...

 
Bari, il San Nicola soffre in silenzio: oltre 200 giorni senza tifosi

Bari, il San Nicola soffre in silenzio: oltre 200 giorn...

 
Bari, ds Romairone: «Dobbiamo diventare in fretta squadra»

Bari, ds Romairone: «Dobbiamo diventare in fretta squad...

 
Bari calcio, Antenucci: «Ottima partenza della squadra»

Bari calcio, Antenucci: «Ottima partenza della squadra»