Venerdì 30 Ottobre 2020 | 02:58

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

Turno infrasettimanale

Bari dalle mille frecce nella tana Cavese. Auteri: «Serve freschezza»

Bari dalle mille frecce nella tana Cavese. Auteri: «Serve freschezza»

Oggi alle 18.30 la partita

«Siamo in tanti, ci sarà concorrenza, ma anche spazio per tutti. Da ora in poi, tutti insieme dovremo dotarci di bacchetta magica perché nessuno può fare miracoli da solo». La lunga premessa riassume al meglio il pensiero di Gaetano Auteri sulla chiusura del calciomercato biancorosso. Non si addentra in analisi approfondite, il coach di Floridia. Ma insiste sul concetto di un collettivo chiamato a fare la differenza in un torneo lungo e a tappe forzate. «Sul mercato - spiega Auteri - ci siamo mossi secondo una logica precisa. Con il ritardo nell’acquisire la condizione migliore da parte di Simeri, avevamo bisogno di frecce in più in attacco. Così si spiegano gli arrivi di Citro e Montalto: non li ho ancora visti, sono allenati, ma le affinità si troveranno con il lavoro quotidiano. Adesso, siamo completi in ogni reparto, abbiamo solo bisogno di lavorare e sarebbe l’ideale farlo per una settimana di fila, senza turni infrasettimanali. Qui non ci saranno titolari: non lo sono nemmeno io. Ognuno deve vivere in funzione dell’obiettivo stabilito dalla società. Negli allenamenti ci devono essere motivazioni importanti perché spesso giocheremo ogni tre giorni. Quindi, nessuna gerarchia imposta. Le situazioni di Hamlili ed Esposito (al momento fuori lista, ndc) riguardano scelte chiare che devono essere rispettate: nessuna confusione. Io preferirei concentrarmi sulle partite: ci aspetta un avversario tosto perché la Cavese ha avuto nove-dieci giorni per preparare la partita, noi meno. C’è poca logica in determinate regole di calendario, ma non serve sottolinearlo: ci dobbiamo adeguare. Tuttavia, i punti sono fondamentali: anche in questa fase di rodaggio, dobbiamo raccoglierne il più possibile».

Contro il Teramo, si è assistito ad un cambio di modulo in corsa: varianti che potrebbero essere ancora riproposte. «Abbiamo un filo conduttore», spiega Auteri. «Un modello organizzativo di gioco che rispetti le caratteristiche migliori. Tuttavia, dovremo essere capaci di variare spartito e di seguire gli indirizzi che scaturiranno dalle dinamiche dei match: domenica scorsa, ad esempio, abbiamo apportato delle modifiche in corsa, ma senza snaturare nessuno». Uno dei temi di Cavese-Bari sarà il derby tutto siciliano sulle panchine: Auteri siracusano di Floridia, Giacomo Modica (tecnico di stampo prettamente zemaniano) trapanese di Mazara del Vallo. «Modica - afferma Auteri - è capace e competente. La Cavese è un mix fra giovani ed esperti: hanno preso calciatori sul mercato fino all’ultimo giorno. Dalla prima giornata non hanno più giocato: sono organizzati e per mentalità affrontano tutti con spirito propositivo ed intraprendente. Dovremo affrontare il match con grande attenzione e soprattutto con gli attributi giusti». A tal proposito, chi conosce Auteri lo vede ancora troppo calmo in questo suo primo scorcio di avventura biancorossa. «Il tempo delle incazzature è finito», taglia corto il coach dei Galletti. «La verità è che alla fine arrabbiandosi non si ottiene nulla».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby contro il Foggia

Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby co...

 
Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

 
Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggi...

 
Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare ben...

 
Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto...

 
Bari calcio, positivi nella «Primavera»: sospese le attività

Bari calcio, positivi nella «Primavera»: sospese le att...

 
Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fall...

 
Bari calcio, parla Auteri: «Con il Catania gara impegnativa»

Bari calcio, parla Auteri: «Con il Catania gara impegna...