Mercoledì 16 Ottobre 2019 | 03:59

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

IL PUNTO

Bari, si respira l'aria del calcio veroDomenica esordio in coppa Italia

Bari, si respira l'aria del calcio vero: domenica esordio in coppa Italia

Arriva la Paganese (ore 20,30). Già in vendita i biglietti

Il Bari riprende a respirare l’aria del calcio vero. Domenica i biancorossi esordiranno in Coppa Italia di serie C contro la Paganese, alle 20,30, al «San Nicola». Saranno passati 83 giorni dall’ultimo match ufficiale, ovvero Avellino-Bari (1-0) disputato lo scorso 19 maggio e valido per la poule scudetto di serie D. Addirittura oltre 14 mesi, invece, separano dall’ultima gara tra i professionisti: il «maledetto» playoff di Cittadella giocato il 3 giugno 2018.

IL MODULO - Si dovrebbe partire con il 4-3-3, ovvero l’assetto provato con maggior frequenza nel precampionato e probabilmente lo schieramento tattico che al momento fornisce le maggiori garanzie sul piano degli equilibri, senza perdere in incisività. Peraltro, Ferrari, la «torre» offensiva che potrebbe far propendere alla variante del  4-4-2 ha appena cominciato la preparazione e quasi certamente non sarà pronto per una maglia da titolare.

IN FORMA - Nel triangolare con Reggina e Salernitana, ha già mostrato di essere in clima campionato il portiere Frattali. Di Cesare è una sicurezza, Costa già scorrazza sulla sinistra, Hamlili sta meravigliando in regia, Kupisz è tra i più brillanti, Antenucci supplisce una condizione perfettibile con classe d’alto pregio. In sei, quindi, sembrano sicuri titolari. A loro dovrebbero aggiungersi Folorunsho e Scavone: il primo, dato il fisico imponente, deve ancora carburare, ma la sua forza sembra imprescindibile. Il secondo, sta recuperando il tempo perso lo scorso anno a causa del lungo infortunio.

IN RITARDO - Ferrari perché è l’ultimo arrivato, Schiavone, Floriano e D’Ursi a causa dei rispettivi intoppi che li terranno fuori dalla contesa. Bolzoni è sembrato in netta sofferenza, Feola sta cercando brillantezza dopo una stagione giocata a singhiozzo. I ballottaggi sembrano ridotti a due: Berra è tra quelli non ancora vicini al migliore standard e potrebbe subire la concorrenza del positivo Corsinelli nel ruolo di terzino destro. Va pure assegnata una maglia da esterno: Terrani (in progresso) dovrebbe spuntarla sull’affidabile Neglia.

I NUMERI - Sarà il debutto per la numerazione ufficiale, comunicata ieri. In tanti hanno confermato il numero dello scorso torneo: Di Cesare (6), Hamlili (8), Simeri (9), Neglia (11), Feola (21), Marfella (22). Floriano ha ceduto il 7 ad Antenucci, passando al prestigioso 10, Perrotta ha preso il 3, Costa il 4, Sabbione il 13, Bolzoni il 14, Corsinelli il 16, D’Ursi il 17, Kupisz il 18, Ferrari il 19, Folorunsho il 20, Schiavone il 23, Cascione il 24, Berra il 26, Terrani il 27, Scavone il 29.

I TICKET - Da oggi saranno in vendita i biglietti per il match di Coppa (fino alle 19 di sabato), disponibili online sul circuito sport.ticketone.it, nei punti vendita Ticket One, nonché alla biglietteria dello stadio San Nicola, aperta ogni giorno dalle 11 alle 17. Con le stesse modalità, procede la campagna abbonamenti. I prezzi per Bari-Paganese saranno di 7,50 per la curva Nord, 12,50 per la tribuna Est, 19 per la tribuna Ovest, 32 per la tribuna d’onore, 7,50 per il settore ospiti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivar...

 
Il Bari non sbaglia più: vittoria che sa di svolta

Il Bari non sbaglia più: vittoria che sa di svolta

 
Bari asfalta la Ternana al San Nicola: eurogol di Hamlili

Bari asfalta la Ternana al San Nicola: eurogol di Hamli...

 
Bari calcio, Vivarini: «Con Ternana testeremo nostra crescita»

Bari calcio, Vivarini: «Con Ternana testeremo nostra cr...

 
Antenucci e una partita speciale: «Incrocio fra passato e presente»

Antenucci e una partita speciale: «Incrocio fra passato...

 
Bari-Ternana, una lunga storia di ex

Bari-Ternana, una lunga storia di ex

 
Bari, parla l'ex Defendi: «Profumo di B al San Nicola»

Bari, parla l'ex Defendi: «Profumo di B al San Nicola»

 
Bari calcio, Sabbione: «Gol da centrocampo? Un tiro fortunato»

Bari calcio, Sabbione: «Gol da centrocampo? Un tiro for...