Martedì 17 Settembre 2019 | 01:12

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

CALCIO MERCATO

Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

Da lunedì prossimo sarà possibile depositare i contratti in Lega

Scatta una settimana intensa per il mercato del Bari. Da lunedì prossimo sarà possibile depositare i contratti in Lega: ragion per cui, il club manager Matteo Scala profonderà il massimo impegno pur di perfezionare il maggior numero possibile di tesseramenti. Innanzitutto, sembrano caduti ormai tutti i veli su quali saranno i calciatori confermati rispetto alla scorsa stagione: Valerio Di Cesare, Zaccaria Hamlili, Francesco Bolzoni, Andrea Feola, Roberto Floriano, Samuele Neglia e Simone Simeri saranno regolarmente contrattualizzati con vincoli pluriennali. A loro si aggiungono il portiere Davide Marfella che sarà rilevato a titolo definitivo dal Napoli, nonché il terzino Cosimo Nannini che farà parte dei convocati per il ritiro di Bedollo.

Non faranno parte del nuovo Bari, quindi, sia Demiro Pozzebon, sia Giuseppe Mattera, nonché la truppa degli under utilizzati lo scorso anno. Tutta da definire la questione relativa a Franco Brienza: il 40enne fantasista sta ancora valutando il ventaglio di proposte provenienti dal club, pronto a fargli avviare una carriera da dirigente (con un incarico nel settore giovanile oppure nello scouting) o a tenerlo da calciatore, a patto di rivederne sia le condizioni economiche, sia l’utilizzo in campo che difficilmente potrà riservargli un ruolo da protagonista.

Della prima infornata di tesseramenti dovrebbero far parte, inoltre, Tomasz Kupisz (nessun dubbio sull’acquisto del 29enne esterno polacco, rilevato a titolo definitivo dall’Ascoli), il portiere Pierluigi Frattali (in arrivo dal Parma), il centrocampista Francesco Corapi (trattativa pressochè definita con il Trapani, sebbene nelle ultime ore il 33enne abbia espresso il desiderio di provare a misurarsi in B), nonché l’esterno offensivo Alfredo Bifulco, 22enne che sarà acquistato dal Napoli. Le prossime ore saranno determinanti per provare a chiudere altri discorsi avviati: se non sembrano esserci particolari difficoltà per il terzino Alessio Sabbione (Carpi), più in salita si presenta il dialogo per il laterale Gaetano Letizia (Benevento), così come non è bassa la richiesta del Pescara per Marco Perrotta, sebbene il 25enne difensore centrale sia, invece, convinto dall’avventura in biancorosso. Ci sarebbe, infine, un’idea intrigante che si sta affacciando e conduce a Zinedine Machach, 23enne talento francese in forza al Napoli.

Utilizzabile da mezzala o trequartista, è reduce dai prestiti a Carpi e Crotone, avventure nelle quali ha solo lasciato intravedere le sue potenzialità. Nonostante un carattere un po’ fumantino, potrebbe valere una chance: lo stato maggiore biancorosso sta effettuando valutazioni in merito. Si allontana, invece, Manuel Scavone che dal Parma potrebbe finire al Frosinone. Con i ducali, però, è sempre viva la pista che porta all’esterno offensivo senegalese Yves Baraye, 27 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Bari pensa in grande, la Reggina per volare

Bari pensa in grande, la Reggina per volare

 
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 
Parla il tifoso Paolo Sassanelli: «Il mio Bari? Sembra un film»

Parla il tifoso Paolo Sassanelli: «Il mio Bari? Sembra ...

 
Bianco si confessa: «Ricomincio dal Bari»

Bianco si confessa: «Ricomincio dal Bari»

 
Bari, l'ira di De Laurentiis: basta critiche a Cornacchini

Bari, l'ira di De Laurentiis: basta critiche a Cornacch...

 
Rieti-Bari, biancorossi soffrono, rimontano e vincono su rigore al 92'

Rieti-Bari, biancorossi soffrono, rimontano e vincono s...

 
Bari calcio, Cornacchini: «Dobbiamo trovare giusti equilibri»

Bari calcio, Cornacchini: «Dobbiamo trovare giusti equi...

 
Bari calcio, Scala: «Bene mercato, ora bisogna vincere torneo»

Bari calcio, Scala: «Bene mercato, ora bisogna vincere ...