Giovedì 20 Giugno 2019 | 07:10

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

CALCIO MERCATO

Bari, la lista dei sognidei quattro ruoli cardine

Brighenti

Bari, la lista dei sogni per i quattro ruoli cardine

C'è da costruire la spina dorsale della squadra che punterà a volare alto in serie C

Una spina dorsale da costruire. Un nucleo composto da portiere, difensore centrale, regista e centravanti. Se i quattro ingredienti sono miscelati al meglio, buona parte del successo è garantito. Ebbene, su tale piano il Bari dovrà lavorare quasi da zero. Tra gli ipotetici titolari nei quattro ruoli cardine, infatti, oggi si può considerare soltanto Valerio Di Cesare che, tuttavia, ha 36 anni e ha comunque bisogno di un partner all’altezza. E allora, ecco le idee che potrebbero dar vita alla nuova colonna vertebrale barese.
PORTIERE - Davide Marfella sarà acquistato dal Napoli, ma è aperta la caccia ad un titolare che rappresenti una garanzia per la categoria. Il brasiliano Gabriel e Pierluigi Frattali sono i profili maggiormente graditi. Il primo, 27 anni, è legato da un solido vincolo (fino al 2021) al Perugia: per convincerlo a scendere di categoria servirebbe una super offerta. Situazione più fluida per Frattali, 33 anni, in forza al Parma che, però, cerca un altro portiere: il Bari potrebbe essere la sfida giusta in questo momento della sua carriera. Tuttavia, occorre uno sforzo economico notevole poiché l’ingaggio si aggira attorno ai 400mila euro. In lizza anche Nicola Leali: il 26enne scuola Juventus se non sarà riscattato dal Foggia tornerà al Perugia che dovrà cederlo. La ricerca, però, è ad ampio raggio: altri nomi sono nella vasta lista di Matteo Scala, uomo mercato biancorosso.
DIFENSORE CENTRALE - Occorre un elemento con caratteristiche differenti da Di Cesare: se l’esperto romano eccelle nel gioco aereo ed è uno specialista nell’anticipo, si deve reperire un centrale più rapido, abile nel recupero, solido nell’uno contro uno. Non è una ricerca semplice: difensori forti in marcatura sono merce rara. Tuttavia, un’idea starebbe balenando nell’entourage biancorosso: si tratta di Nicolò Brighenti, 29 anni, in forza al Frosinone dopo i lunghi trascorsi al Vicenza. I mezzi sono di purissima fattura: rapido, reattivo, implacabile sull’uomo e forte anche nel gioco aereo pur non essendo un gigante (178 cm). Gli infortuni gli hanno impedito ben altra carriera, ma nel Bari potrebbe rilanciarsi divenendo un faro del nuovo progetto. Se il colpo riuscisse, sarebbe un innesto di enorme spessore.
REGISTA - È una lacuna nel Bari attuale che non dispone del classico organizzatore di gioco. Ebbene, sembra che la società voglia investire in tale zona del campo. E allora, perché non pensare ad un’operazione in grande? Gaston Brugman è l’uomo dei sogni: tecnico ed agonista, un vero leader. A 27 anni, potrebbe anche accettare un progetto ad ampio respiro. Più difficile per i costi arrivare a Lorenzo Crisetig (26 anni) che rientrerà al Bologna dal prestito al Benevento. Più alla portata Antonio Junior Vacca, 29 anni: tornerà al Parma dall’esperienza alla Casertana, ma è destinato a ripartire. In C è sicuramente un lusso. Piace pure Luca Palmiero, 23 anni: la corsia preferenziale con il Napoli (detentore del cartellino) è un vantaggio, ma l’ottima stagione disputata a Cosenza rappresenta un freno alla discesa in Lega Pro in un momento di progresso per il ragazzo.
CENTRAVANTI - Un bomber da 15-20 gol è indispensabile, fermo restando che resterà Simone Simeri, chiamato ad un salto di qualità per concorrere ad una maglia da titolare. Cornacchini cerca una punta abile a partecipare al gioco, ad attaccare la profondità e dialogare con gli esterni. Non solo un uomo d’area, insomma. Mirco Antenucci (Spal) è un’idea, sebbene di non semplice realizzazione poiché non si possono fare follie per un 34enne, sebbene di valore. Sondato Federico Dionisi, 31 anni, che con ogni probabilità lascerà il Frosinone. Resta un’op - zione (sebbene non molto battuta) Jerry Mbakogu, 26 anni, svincolato dopo l’esperienza al Padova. Se, invece, si andasse su un centravanti più strutturato, l’obiettivo diventerebbe Franco Ferrari, 23enne italo-argentino che sta stupendo con il Piacenza, ma appartiene al Genoa. Una trattativa per assicurarselo sarebbe già partita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in ...

 
Bari, si aspettano gli annunci ufficialiE' cosa fatta per Kupisz, Kresic e Corapi

Bari calcio mercato: è quasi fatta per Kupisz, Kresic e...

 
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze d...

 
In Trentino Bari-Fiorentina?Il club viola lanciano l'idea

In Trentino Bari-Fiorentina? Il club viola lancia l'ide...

 
Bari, a Mattera e Feola difficile rinnovo del contratto

Bari, a Mattera e Feola difficile rinnovo del contratto

 
Il Monopoli sulle tracce di Barretoriparte dalla Puglia l'avventura ?

Il Monopoli sulle tracce di Barreto, riparte dalla Pugl...

 
Kupsiz, Kresic, Letizia e Corapiil Bari definisci i primi acquisti

Kupsiz, Kresic, Letizia e Corapi: il Bari definisce i p...

 
L'asse Napoli-Parma-Barirappresenta una sinergia?

L'asse Napoli-Parma-Bari rappresenta una sinergia?