Giovedì 17 Gennaio 2019 | 19:55

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

IL PERSONAGGIO

Simeri: prima Brienza lo vedevo solo in tved era il mio preferito al fantacalcio

Simeri: prima Brienza lo vedevo solo in tv
ed era il mio preferito al fantacalcio

"Io e Pozzebon siamo diversi e possiamo giocare insieme senza problemi"

Simone Simeri si confessa. Parla di questo campionato, dei suoi obiettivi, del futuro del Bari. Lo fa nella consueta conferenza stampa di metà settimana: "Per noi attaccanti fare gol è la cosa più importante ma non deve essere un’ossessione altrimenti è dura uscirne fuori. Quest’anno non mi sono prefissato un obiettivo ben preciso a livello di reti. Chi ha sposato questa causa, lo ha fatto per un bene comune, il Bari. Dobbiamo cercare di portare questo club fuori da una categoria che non gli appartiene. Cerco di dare sempre il massimo per la squadra. Prima del gol col Locri, ho passato un momento difficile e quell’esultanza è stata una liberazione. Mi reputo un attaccante a cui piace attaccare la profondità. Sono fiero di quello che sto facendo qua, mi trovo benissimo. Bari è una città di mare, proprio come la mia Napoli. E' molto vivibile e per organizzazione ed efficenza, ricorda le città del Nord".

Per quanto riguarda il contributo di Brienza, Simeri ha le idee chiare: "Per noi è fondamentale. Ci fa sempre un certo effetto, anche dopo mesi, vederlo con noi in allenamento. Prima lo vedevamo solo in tv, lo prendevamo al fantacalcio. Bisogna dimostrare anche a lui che non ha fatto la scelta sbagliata a restare in D”.

Nessun problema, infine, a giocare con Pozzebon: "o e lui siamo due tipi di attaccanti completamente diversi. Insieme possiamo giocare tranquillamente, poi sta al mister decidere. Per noi è importante avere due punte con caratteristiche diverse. Se non c’è concorrenza, hai anche meno stimoli. Il mister vuole che anche noi attaccanti ci sacrifichiamo in fase di non possesso. Vorrei fare un plauso alla nostra difesa, non è facile prendere solo 4 reti. In tutta Italia siamo la miglior difesa e per noi è motivo d’orgoglio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

"La Fc Bari non può essere salvata"E' fallita la società di Giancaspro

"La Fc Bari non può essere salvata" E' fallita la socie...

 
Il Bari festeggia i 111 anni di storiaguardando al futuro con ottimismo

Il Bari festeggia i 111 anni di storia guardando al fut...

 
"Sancataldese, chiudiamo questa parentesie prepariamo tranquillamente il match di Cittanova"

"Sancataldese, chiudiamo questa parentesi e prepariamo ...

 
"Complimenti alla sportività dei tifosi baresidiciamo no alla sudditanza psicologica"

«Complimenti alla sportività dei tifosi baresi: diciamo...

 
Scala: "Con una reazione cosìmeglio scegliere il silenzio"

Scala: "Con una reazione così meglio scegliere il silen...

 
Aloisi, passo da categoria superioreFloriano, assist per Neglia e gol vittoria

Aloisi, passo da categoria superiore Floriano, assist p...

 
La mani del Bari sulla serie Cdopo 100 minuti di passione

La mani del Bari sulla serie C dopo 100 minuti di passi...

 
Neglia e Floriano firmano la rimontaecco le immagini dei gol del Bari

Neglia e Floriano firmano la rimonta ecco le immagini d...