Giovedì 17 Gennaio 2019 | 17:44

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

la marcia biancorossa

Bari calcio ultrà curva

Bari, che sinfonia il tifo
nonostante l’«inferno»

Ottomila abbonati, 30mila spettatori in tre gare

BARI - Forse non raggiungerà il traguardo prefisso, ma Luigi De Laurentiis potrà senz’altro rallegrarsi guardando le potenzialità della piazza su cui ha deciso di puntare.

Domenica, in concomitanza con il match contro il Locri, il Bari chiuderà la campagna abbonamenti per la stagione sportiva 2018-19. Alla presentazione ufficiale del club, il presidente biancorosso dichiarò che gli sarebbe piaciuto staccare almeno 10mila tessere stagionali. A quattro giorni dal termine della campagna, però, gli abbonamenti venduti sono quasi ottomila. Tuttavia, il dato non va disprezzato, considerando il passaggio obbligato nell’inferno della D, nonché le medie di affluenza in campo nazionale. In serie A, peraltro, ci sono realtà che contano numeri nel complesso modesti: il Chievo ha venduto appena mille abbonamenti in più rispetto al Bari. Oppure, ci sono gare che sono state viste dal vivo da un pubblico inferiore rispetto a quello barese: eclatante l’esempio di Empoli-Cagliari (7.335 spettatori). Il Bari, invece, in tre gare (contro Sancataldese, Cittanovese e Turris) ha totalizzato 30.889 spettatori totali, alla media di 10.299 persone a partita. Statistiche che, rapportate alla serie B, varrebbero una piena zona play off nella classifica di affluenza. Tra chi ha fornito i dati ufficiali della campagna abbonamenti, infatti, soltanto il Benevento vanta più tessere rispetto ai galletti (8.438). I campani, inoltre, sono tra le poche squadre ad avere una media pubblico superiore a quella barese con 12.342 spettatori a match. Seguono Verona (11.344), Lecce (11mila) e Salernitana (10.306). Appena quattro, peraltro, le sfide in cadetteria con un pubblico maggiore di Bari-Sancataldese (attuale record stagionale di presenze con 11.272 spettatori): si tratta di Benevento-Salernitana (13.622), Verona-Padova (13.503), Lecce-Palermo (12.719) e Salernitana-Palermo (12.979). Realtà nemmeno paragonabili a quanto registrato a Bari dal post fallimento in poi.

Nel 2014-15, infatti, sono stati sottoscritti 11.019 abbonamenti con una media pubblico di 19.272 spettatori, meglio ancora nel 2015-16 con 11.026 abbonati e 21.413 presenze medie. E, ancora, 10.350 abbonati nel 2016-17 (media 16.331 spettatori a partita) e 9.003 lo scorso anno, con 15.800 spettatori medi a gara. Numeri che potrebbero essere moltiplicati se i De Laurentiis proseguiranno un progetto solido. Una vittoria domenica contro il Locri (seconda in classifica ad appena un punto sotto i galletti), potrebbe corroborare l’entusiasmo: per la sfida ai calabresi resta in dubbio D’Ignazio (distorsione alla caviglia), mentre dovrebbero essere recuperabili Aloisi e Bollino che ieri hanno lavorato a parte per un affaticamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

"La Fc Bari non può essere salvata"E' fallita la società di Giancaspro

"La Fc Bari non può essere salvata" E' fallita la socie...

 
Il Bari festeggia i 111 anni di storiaguardando al futuro con ottimismo

Il Bari festeggia i 111 anni di storia guardando al fut...

 
"Sancataldese, chiudiamo questa parentesie prepariamo tranquillamente il match di Cittanova"

"Sancataldese, chiudiamo questa parentesi e prepariamo ...

 
"Complimenti alla sportività dei tifosi baresidiciamo no alla sudditanza psicologica"

«Complimenti alla sportività dei tifosi baresi: diciamo...

 
Scala: "Con una reazione cosìmeglio scegliere il silenzio"

Scala: "Con una reazione così meglio scegliere il silen...

 
Aloisi, passo da categoria superioreFloriano, assist per Neglia e gol vittoria

Aloisi, passo da categoria superiore Floriano, assist p...

 
La mani del Bari sulla serie Cdopo 100 minuti di passione

La mani del Bari sulla serie C dopo 100 minuti di passi...

 
Neglia e Floriano firmano la rimontaecco le immagini dei gol del Bari

Neglia e Floriano firmano la rimonta ecco le immagini d...