Martedì 23 Ottobre 2018 | 06:04

NEWS DALLA SEZIONE

Alla chiusura
Rapinano banca a Barletta: sfondano ingresso con furgone e fuggono

Barletta, rapinatori assaltano banca sfondando la vetra...

 
Denunciato un ristoratore
Polignano, nel menu tonno frescoA tavola prodotto scaduto e scongelato

Polignano, nel menu tonno fresco, a tavola prodotto sca...

 
A Taranto
Tornelli rotti all'Ilva: venerdì scatta lo sciopero per i lavoratori dell'appalto

Tornelli rotti all'Ilva: venerdì scatta lo sciopero per...

 
La città delle ceramiche
Grottaglie nuova Città Europea dello Sport 2020, Emiliano: «Ok gioco di squadra»

Grottaglie nuova Città Europea dello Sport 2020, Emilia...

 
Dopo l'infarto
Vendola torna a casa: «Grazie ad amici e avversari»

Vendola torna a casa: «Grazie ad amici e avversari»

 
clima d’odio
Ronde anti-migranti in azione dopo doppio pestaggio a Brindisi

Ronde anti-migranti in azione dopo doppio pestaggio a B...

 
Non ebbe l'asilo politico
Gambiano suicida nel Tarantino: raccolti 4200 euro per rimpatrio salma

Gambiano suicida nel Tarantino: raccolti 4200 euro per ...

 
a Presicce
Nascondeva 2kg di droga nel fienile tra gli animali, arrestato 39enne nel Leccese

Nascondeva 2kg di droga nel fienile tra gli animali, ar...

 
emergenza roghi
Terra dei fuochi, in prima linea i comitati e le associazioni

Terra dei fuochi anche a Bari: in prima linea i comitat...

 
Il caso
Lucera, tenta di estorcere 5500 euro a una suora della Caritas: arrestato

Lucera, tenta di estorcere 5500 euro a una suora della ...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

ricordo

Barletta, una via
per Alfredo Reichlin

Alfredo Reichlin

Alfredo Reichlin

BARLETTA - Sarà intitolato al politico e giornalista Alfredo Reichlin, il viale pedonale dell’ex Distilleria di Barletta, sua città di origine, in cui visse fino all’età di cinque anni e di cui è cittadino onorario. E' una delle iniziative promosse dall’amministrazione comunale, con la famiglia e la collaborazione della Fondazione Gramsci e della Fondazione Di Vagno, in occasione dell’anniversario della morte di Reichlin, avvenuta il 21 marzo di un anno fa.
Mercoledì prossimo, dunque, alle 12 ci sarà la cerimonia di intitolazione del viale dell’ex distilleria, «dove si cerca di recuperare l’archeologia delle antiche attività produttive vitivinicole - si legge nella nota del comune - con una idea moderna di sviluppo compatibile della città». Il padre di Reichlin fu un imprenditore del settore, oltre a essere stato podestà della città.
Nel pomeriggio di mercoledì prossimo, alle 16.30, nella sala Rossa del Castello, familiari, amici, collaboratori, gli studiosi ed esponenti politici, parteciperanno a una riflessione pubblica sul messaggio civile e politico di Alfredo Reichlin.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400