Martedì 16 Agosto 2022 | 13:13

In Puglia e Basilicata

CALCIO-LECCE/Il tecnico De Canio: «Non sono un super uomo»

CALCIO-LECCE/Il tecnico De Canio: «Non sono un super uomo»
Prime parole dell'allenatore materano: «Non credo che la squadra sia inferiore alle altre 4-5 squadre che lottano per la salvezza e quindi ha tutto per potersi salvare. È un mini-torneo e spero di poter portare la squadra alla penultima giornata nella zona salvezza»

10 Marzo 2009

LECCE – «Non sono un superman, ma ho scelto di venire a Lecce e tentare di salvare questa squadra perchè ho trovato nelle parole della dirigenza tutto ciò che come professionista volevo trovare». Sono queste la prime parole di Luigi De Canio da neo allenatore del Lecce. Ieri, l’ex tecnico di Udinese e Reggina, aveva trovato l’accordo con la società salentina dopo l’esonero di Mario Beretta. «Non credo che il Lecce sia inferiore alle altre 4-5 squadre che lottano per la salvezza e quindi ha tutto per poter tentare la salvezza. È un mini-torneo e spero di poter portare la squadra alla penultima giornata nella zona salvezza».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725