Martedì 25 Settembre 2018 | 03:55

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

nel brindisino

Una visita medica
fissata dopo 2 anni

Famiglia denuncia situazione paradossale

san pancrazio salentino

di FEDERICA MARANGIO

SAN PANCRAZIO SALENTINO - Prenota una visita ortopedico-pediatrica per la figlia nel 2016 all’ospedale “Giovanni XIII” di Bari: il primo appuntamento utile è giugno 2018. Si era quasi convinta che fosse giusto così P. A., madre di una bimba di 10 anni, che nel frattempo avrebbe avuto bisogno di anticipare la data della visita. Un altro caso di malasanità? E alla richiesta insistente della madre di anticipare, la risposta. “Avremmo potuto anticipare lo scorso anno. Adesso è cambiata la normativa e quindi l’applicazione, ma non siamo in grado di modificare alcunchè”.

E chi avrebbe dovuto comunicare alla preoccupata madre che la normativa era stata modificata? Lo stato di salute della bambina non rientra nella casistica delle urgenze che invece consentirebbero di anticipare la prenotazione, sebbene sia stata allettata dieci giorni con difficoltà motorie, ma “la gravità della condizione – ha risposto l’infermiera alla madre – è la rottura di un arto”.

Insomma, probabilmente con un arto rotto si potrebbe anticipare la visita, mentre con comprovate difficoltà che richiedono probabilmente un intervento medico e che hanno costretto la bambina a letto quasi due settimane, no. Dopo circa due anni di attesa adesso la famiglia sta considerando l’ipotesi di consultare un medico rinomato per le sue competenze. Un medico che opera a Bologna.

“Noi – ha sottolineato la madre – non abbiamo preso in considerazione di recarci a Bologna, confidando nella nostra Regione. E solo ora ci rendiamo conto dell’inutilità di questa lunga attesa”.

Si presume che la famiglia si mobiliterà alla ricerca di una soluzione immediata. D’altro canto, non è certamente il primo caso di visite fissate fino a due anni dopo rispetto alla prenotazione. Una situazione davvero vergognosa che si aggiunge agli altri problemi che attraversa da tempo la Sanità pugliese.

La famiglia in questione, come altre che si sono trovate nelle stesse condizioni, si vede dunque costretta o ad effettuare viaggi della speranza al Nord o a rivolgersi a strutture private con costi notevoli.

Magari in questo caso non ci sarà una particolare urgenza, ma spesso capita di riscontrare visite o esami fissati dopo molto mesi in casi di patologie anche gravissime.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, aggressione a corteo anti Salvini, la Cgil: «Domani tutti in piazza»

Bari, aggressione a corteo anti Salvini «Tutti in piazza». Legali Casapound: nessun assalto

 
Dall'industria alla cultura: ok all'intesa tra Puglia e Mosca

Dall'industria alla cultura: ok all'intesa tra Puglia e Mosca

 
Bari, sparatoria a Carbonara: un morto e un ferito

Bari, inseguimento con sparatoria per strada: un morto e un ferito grave. Sono i figli del boss ucciso nel 1994 VD

 
Sanitopoli lucana, Pittella torna libero

Sanitopoli lucana, tornano liberi Pittella e Montanaro (ex Asl Bari)

 
Catania, sequestro di beni all'editore Mario Ciancio

Catania, Ciancio lascia «La Sicilia» dopo sequestro beni da 150mln
Giornalisti Gazzetta: da sempre nostra informazione libera e corretta

 
Ruvo, scoperto supermarket della droga: arrestata coppia di pusher

Ruvo, scoperto supermarket della droga: arrestata coppia di pusher

 
Ilva, il sindaco Melucci: «Inizia una nuova fase con la grande industria»

Ilva, il sindaco Melucci: «Inizia una nuova fase con la grande industria»

 
Matera, da casa di un boss a laboratorio culturale in 3D per ragazzi

Matera, un laboratorio culturale al posto della casa confiscata al boss: il progetto

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS