Martedì 16 Agosto 2022 | 11:43

In Puglia e Basilicata

CALCIO / I tifosi del Lecce infuriati con la squadra dopo il ko di Udine 

02 Marzo 2009

Ultras LecceUDINE - Sarà un’altra settimana di passione per il Lecce e il preludio lo si è visto già sulle gradinate dello stadio «Friuli». Alla fine della partita di serie A persa 2-0, che ha relegato i salentini al penultimo posto in classifica i tifosi del Lecce assiepati nel settore ospiti hanno anche rifiutato di prendersi la maglia che Papa Waigo gli aveva lanciato. Il senegalese, a fine partita, aveva invitato la squadra ad andare a salutare i tifosi. Hanno accolto l’invito Zanchetta e Fabiano, avvicinandosi al settore battendo le mani. Papa Waigo ha lanciato la maglia ai tifosi che l’hanno restituita rilanciandola indietro. La maglia è rimasta impigliata in un palo di sostegno e vi è rimasta lì per molto tempo. Poi qualcuno ha deciso di prenderla.

Nulla di grave, ma comunque il segnale che l’aria è pesante e che la contestazione e le polemiche probabilmente prose guiranno. Un grosso problema, proprio ora che la squadra avrebbe bisogno di preparare con tranquillità lo scontro diretto contro la Reggina di domenica prossima. Martedì pomeriggio a Calimera ci sarà la ripresa degli allenamenti e si prevede un’altra settimana difficile. Da vedere inoltre se l’ulteriore sconfitta ad Udine (è la quarta consecutiva) ha cambiato qualcosa riguardo la decisione più volte ribadita dal presidente Giovanni Semeraro nei giorni scorsi di mantenere intatta la fiducia nei confronti dell’allenatore. 

Massimo Barbano
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725