Domenica 17 Gennaio 2021 | 13:49

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
«Se salta il rapporto Aula-popolo si deve andare alle urne»: parola a Giulio Tremonti

«Se salta il rapporto Aula-popolo si deve andare alle urne»: parola a Giulio Tremonti

 
L'intervista
Auteri toglie gli alibi al Bari: «La fortuna? Conta altro»

Auteri toglie gli alibi al Bari: «La fortuna? Conta altro»

 
nel foggiano
San Giovanni Rotondo, morto l'ultimo frate che ha vissuto insieme a Padre Pio

San Giovanni Rotondo, morto l'ultimo frate che ha vissuto insieme a Padre Pio

 
Le dichiarazioni
Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

 
I dati
Basilicata, gli scrittori sorpassano i lettori: dati sui libri poco incoraggianti

Basilicata, gli scrittori sorpassano i lettori: dati sui libri poco incoraggianti

 
Lotta al virus
Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

 
I numeri
Covid, in Basilicata una festa di compleanno a Grumento accende un altro focolaio

Covid, in Basilicata una festa di compleanno a Grumento accende un altro focolaio

 
Lotta al virus
Coronavirus, la Puglia è di nuovo in zona arancione. Speranza: «Contagi scenderanno»

Coronavirus, la Puglia è di nuovo in zona arancione. Speranza: «Contagi scenderanno»

 
Il caso
Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

 
L'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Incidente stradale
Brindisi, auto si ribalta vicino una rotatoria: muore 33enne

Brindisi, auto si ribalta vicino una rotatoria: muore 33enne

 

Il Biancorosso

L'intervista
Auteri toglie gli alibi al Bari: «La fortuna? Conta altro»

Auteri toglie gli alibi al Bari: «La fortuna? Conta altro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaNel Potentino
Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Foggianel foggiano
San Giovanni Rotondo, morto l'ultimo frate che ha vissuto insieme a Padre Pio

San Giovanni Rotondo, morto l'ultimo frate che ha vissuto insieme a Padre Pio

 
BariLotta al virus
Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

anniversario

Mille anni per Melfi: da capitale
del Regno normanno, all'auto

Melfi

POTENZA - Dal 1018 al 2018, da capitale del regno normanno a «capitale europea dell’automobile»: quasi uno slogan per racchiudere i mille anni di Melfi - città di circa 17mila abitanti della provincia di Potenza - che ha presentato oggi a Roma, nella sede del ministero di Beni Culturali e Turismo, il programma dei festeggiamenti.
Città sede di cinque concili - nel terzo, nel 1089, papa Urbano II indisse la prima crociata in Terrasanta - Melfi è anche la città dalla quale vennero emanate, nel 1231, le «Costituzioni», tappa fondamentale del diritto. Ricca di storia anche successivamente, Melfi fu protagonista dopo l’Unità d’Italia e fu patria di importanti uomini politici, fra i quali Francesco Saverio Nitti. A metà circa degli anni '90 del secolo scorso vi fu inaugurata una grande fabbrica di automobili della Fca, ma l’area industriale ospita anche altri stabilimenti, come quello della Barilla. Il castello normanno è il suo monumento più noto, senza contare la lunga cinta muraria, alcune antiche porte e antiche chiese.
Del millenario di Melfi si è parlato con Giampaolo D’Andrea, capo di gabinetto del ministro del Mibact, con Paola Passarelli, direttore generale delle biblioteche e istituti culturali, e Angela Benintende, dirigente del secondo servizio. La delegazione lucana era guidata dal sindaco di Melfi, Livio Valvano, e ne hanno fatto parte il professor Cosimo Damiano Fonseca - accademico dei Lincei, ex rettore dell’Università della Basilicata e presidente del comitato scientifico per il millenario - docenti universitari e lo scrittore Raffaele Nigro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie