Venerdì 19 Aprile 2019 | 00:16

NEWS DALLA SEZIONE

La curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
Arte
Bari, inaugurata opera di Tremlett «Wall Surface», dedicata a gallerista Marilena Bonomo

Bari, inaugurata opera di Tremlett «Wall Surface», dedicata a gallerista Marilena Bonomo

 
Le dichiarazioni
Ex Ilva, sindaco Taranto: «Esterrefatto da clima di semplificazione, come se problemi fossero risolti»

Ex Ilva, sindaco Taranto: «Esterrefatto da clima di semplificazione, come se problemi fossero risolti»

 
Il progetto
Aqp, sì al risanamento di 94 reti idriche comunali

Aqp, sì al risanamento di 94 reti idriche comunali

 
Nel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
Lega pro
Troina - Bari: la diretta della partita

Il Bari batte il Troina e vola in Serie C, i tifosi acclamano i galletti in aeroporto FOTO/VIDEO Rivedi la diretta

 
Nel Potentino
Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

 
Nel Leccese
Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

 
La protesta
Sindacati: «Ipermercati chiusi durante le feste o scioperiamo»

Sindacati: «Ipermercati chiusi durante le feste o scioperiamo»

 
Pugni e schiaffi
Detenuto georgiano manda in ospedale 4 agenti in carceri Foggia e Bari

Detenuto georgiano manda in ospedale 4 agenti in carceri Foggia e Bari

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso le europee
«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

Lollobrigida:«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

 
PotenzaLa curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

Pratiche risarcimento

Coldiretti a sindaci Salento
velocizzare pratiche Xylella

xylella

BARI - Sull'emergenza xylella la Coldiretti di Lecce scrive a 83 sindaci del Salento perché velocizzino l'istruttoria delle domande per il ristoro della calamità causata dal patogeno. «Nei giorni scorsi - scrivono ai primi cittadini il direttore della Coldiretti provinciale, Giuseppe Brillante e il presidente Pantaleo Piccinno - il dipartimento Agricoltura della Regione Puglia ha indirizzato ai Comuni una nota circa gli adempimenti da espletare per il completamento dell’istruttoria delle domande di concessione delle provvidenze a seguito della calamità da Xylella Fastidiosa. Le attività sollecitate sono definite dalla legge regionale 24/90, modificata dalla 66/17 e si riferiscono a procedimenti di immediata attivazione e definizione».

La Regione fissa il termine massimo di 60 giorni entro cui i Comuni dovranno emanare il provvedimento conclusivo delle istruttorie e procedere al pagamento delle provvidenze contributive alle circa 900 imprese agricole rispetto alle 1.500 inizialmente richiedenti. I dirigenti di Coldiretti Lecce invitano le amministrazioni locali «a rispondere con celerità alle richieste del Dipartimento regionale per dare finalmente una prima risposta concreta al grave disastro che ancora oggi sta interessando il sistema agricolo salentino».

Provvidenze, circa 11 milioni di euro, ricorda Coldiretti Lecce, ottenute dopo una pressante azione sindacale, stanziate dal ministero delle Politiche agricole ad agosto 2015 e per le quali è indispensabile concludere immediatamente l’iter amministrativo. «Si rischia altrimenti - sottolineano Piccinno e Brillante - di dover assistere alla beffa della restituzione se, entro i tre anni dal decreto ministeriale di riconoscimento, non venissero definitivamente consegnate ai coltivatori che hanno subito un danno superiore al 30% della produzione lorda vendibile».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400