Lunedì 15 Agosto 2022 | 15:21

In Puglia e Basilicata

Brindisi, fiammate Petrolchimico Regione chiede verifiche all'Arpa

 BARI - La commissione consiliare ambiente della Regione Puglia ha chiesto all'Arpa una relazione sugli incidenti intervenuti la sera del 24 febbraio al petrolchimico di Brindisi. Lo annuncia una nota della Regione. Il presidente della commissione, Pietro Mita ed i componenti dell'Ufficio di Presidenza hanno inviato una nota al direttore del Dipartimento brindisino dell'Agenzia regionale per l'ambiente, Elio Calabrese.

25 Febbraio 2009

 BARI - La commissione consiliare ambiente della Regione Puglia ha chiesto all'Arpa una relazione sugli incidenti intervenuti la sera del 24 febbraio al petrolchimico di Brindisi. Lo annuncia una nota della Regione. Il presidente della commissione, Pietro Mita ed i componenti dell'Ufficio di Presidenza (vicepresidenti Giacomo Olivieri, Marcello Rollo, il segretario Donato Pentassuglia) hanno inviato una nota al direttore del Dipartimento brindisino dell'Agenzia regionale per l'ambiente, Elio Calabrese. Il 18 febbraio, ricordano, la commissione ha ascoltato i dirigenti del Petrolchimico di Brindisi e del Dipartimento brindisino dell'Arpa «sui gravi incidenti del 18 agosto 2008 e sui possibili rischi di inquinamento nell'aria complessiva».

Nell'audizione la presidenza della commissione sottolineò la necessità di un continuo e rigoroso monitoraggio dell'area industriale brindisina. Sempre in quell'occasione fu ribadito l'interesse della commissione a ricevere con puntualità informazioni e valutazioni di merito da parte dell'Agenzia ambientale. «Recenti accadimenti, anche se probabilmente meno gravi di quelli della scorsa estate - è detto infine - per la peculiarità dell'area e degli stabilimenti industriali operanti, non possono non suscitare una giustificata preoccupazione nella popolazione brindisina e nel territorio provinciale».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725