Martedì 09 Agosto 2022 | 04:11

In Puglia e Basilicata

Bari, i finalisti del «Premio Tatarella»

24 Febbraio 2009

BARI - I finalisti della XII edizione del 'Premio Città di Bari Costiera del Levante Pinuccio Tatarellà sono, in ordine alfabetico: Walter Siti con 'Il contagiò(Mondadori), Cosimo Argentina 'Maschio adulto solitariò (dell’editore salentino Manni), Edith Bruck 'Quanta stella c'è nel cielò (Garzanti), Giorgio Montefoschi 'Due ragazze con gli occhi verdì (Rizzoli), e Piersandro Pallavicini 'African infernò (Feltrinelli).


Le opere finaliste sono state selezionate tra 54 titoli giunti alla giuria presieduta da Walter Pedullà. La cinquina sarà sottoposta adesso, come prevede il regolamento, al giudizio di 400 studenti e, sulla base dei giudizi congiunti della giuria e degli studenti, sarà designato il vincitore il cui nome sarà reso noto nel corso della cerimonia conclusiva il 23 maggio prossimo.


La giuria ha inoltre assegnato il premio per la saggistica, che quest’anno aveva per tema 'Le prospettive di sviluppo nel nuovo secolo tra crisi economica e nuove politiche per l'ambientè, a Antonio Pascale, per il volume 'Scienza e sentimentò (Einaudi), e per la sua attività di storico, letterato e uomo di cultura Predrag Matvejevic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725