Mercoledì 17 Agosto 2022 | 06:22

In Puglia e Basilicata

Teatro, sabato a Latiano: «Quando il sole ballava la notte»

24 Febbraio 2009

LATIANO - "Quando il sole ballava la notte" di Tonino Papadia è lo spettacolo che l'Associazione Pietrevive del Salento, in occasione del proprio decennale, presenta il 28 febbraio p.v. a Latiano, presso il teatro Olmi con inizio alle ore 20.


papadia
(Nella foto a sinistra Tonino Papadia)



Quando il sole ballava la notte è frutto di anni di studi e ricerche sui canti popolari, sulle credenze e i riti dell'antico mondo contadino che spesso rimarcano una disperata condizione sociale che influenza l'amore come il lavoro, la società come la famiglia, il vivere stesso di un intero popolo.

"Lo spettacolo - si legge in una nota -  si snoda tra musica, danza e narrazione ed è caratterizzato, in particolare, dai riti propiziatori e di possessione, dai canti d'amore e di dolore e dal ritmo ossessivo dei tamburelli nel rito liberatorio della tarantata. Rivivono nei canti i temi del brigantaggio politico, delle emigrazioni di massa e soprattutto delle condizioni di vita delle genti del sud". 

Un graffiante percorso narrativo nella memoria e nella storia con una rilettura musicale aggiornata che accomuna musiche, canti e danze del mediterraneo.

Partecipano allo spettacolo:

Tonino Papadia Voce narrante
Antonella Rubino Canto e tamburello
Paola Papadia Canto e tamburello
Laura Calcagno Violino
Angelo Gaglione Canto - tamburelli e percussioni
Francesco Longo Fisarmonica
Fabrizio Di Salvo Chitarra
Simone Papadia Basso
Carlo Gioia Sax soprano e baritono
Pietro Gioia Tromba
Giuseppe Carrozzo Batteria
Ofelia Corrado Danza
Lucia Lamendola Danza
Stefania Carone Danza
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725