Sabato 24 Ottobre 2020 | 08:42

NEWS DALLA SEZIONE

L'omicidio
Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer in un romanzo dal titolo «Vendetta»

Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer e in un romanzo dal titolo «Vendetta»

 
La denuncia
Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

 
L'inchiesta
Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

 
L'incidente
Massafra, 16enne precipita in una scarpata: salvata dai vigili del fuoco

Massafra, mentre si fa un selfie 16enne precipita in scarpata: salvata dai vigili del fuoco

 
La decisione
Causa Covid è rinviato il concorso Arpal Puglia con 60mila candidati

Causa Covid è rinviato il concorso Arpal Puglia con 60mila candidati

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 19143 nuovi casi e 91 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus Italia, 19143 nuovi casi e 91 morti nelle ultime 24 ore

 
pericolo
Lecce, più controlli anti-movida durante week end

Lecce, più controlli anti-movida durante week end

 
L'intervista
Nuoto, Benny Pilato: fra record e scuola, vi racconto la mia «bolla»

Nuoto, Benny Pilato: fra record e scuola, vi racconto la mia «bolla»

 
contagio
Ministro Boccia positivo al Covid: è asintomatico e in isolamento da giorni

Ministro Boccia positivo al Covid: è asintomatico e in isolamento da giorni

 
dati regionali
Covid Puglia, nuova impennata: 590 casi per vari focolai. Un morto. Altri 33 ricoveri (531)

Covid Puglia, nuova impennata: 590 casi per vari focolai. Un morto. Altri 33 ricoveri (531). Triggiano, focolaio in Rsa

 
La decisione
Bari, causa Covid 1 e 2 novembre al cimitero si accederà col contapersone

Bari, causa Covid 1 e 2 novembre al cimitero si accederà col contapersone

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'omicidio
Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer in un romanzo dal titolo «Vendetta»

Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer e in un romanzo dal titolo «Vendetta»

 
BariLa denuncia
Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

 
HomeL'inchiesta
Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

 
FoggiaIl caso
Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

 
BatL'evento
DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

 
PotenzaIn Basilicata
Petrolio, Total: «A Tempa Rossa produzione a 45mila barili»

Petrolio, Total: «A Tempa Rossa produzione a 45mila barili»

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, in campagna nascondevano armi, droga e auto rubata: tre in manette

Mesagne, in campagna nascondevano armi, droga e auto rubata: tre in manette

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

Pisicchio in Acquedotto l'altolà di Minervini

«Scelta irricevibile, è lottizzazione»

Pisicchio in Acquedotto l'altolà di Minervini

BARI- L’ipotesi della nomina di Pino Pisicchio a presidente di Acquedotto Pugliese provoca un’alzata di scudi a sinistra, con la possibilità - fondata - dell’ennesima lite in seno alla maggioranza. È infatti Guglielmo Minervini, capogruppo di Noi a Sinistra, ad attaccare sul metodo il governatore Emiliano, difendendo allo stesso tempo le scelte a suo tempo fatte da Vendola.

L’ipotesi Pisicchio, dice infatti l’ex assessore molfettese, è «semplicemente irricevibile» perché fa emergere il rischio «che Aqp possa essere oggetto delle più vetuste pratiche di lottizzazione»: «Il successore di Costantino - chiede - deve essere una personalità di identico elevato valore tecnico e morale, senza compromettere l'immenso sforzo di risanamento della più grande azienda pubblica della Puglia, ottenuto nel duro lavoro di questi anni».

«I criteri di scelta del management non devono essere orientati - secondo Minervini - a favorire gli interessi dei diversi attori politici, come purtroppo è già successo con l'azienda per il diritto allo studio». Il riferimento, oltre che all’Adisu (dove Emiliano ha indicato un parente del marito di Anita Maurodinoia, candidata alle Regionali con il Pd), è al fatto che Pino Pisicchio è fratello di Alfonso, consigliere regionale di «Puglia per Emiliano», la lista che più di ogni altra in queste settimane ha espresso disagio per non aver ottenuto un posto in giunta.

«Una grande azienda come Aqp - incalza Minervini - ha bisogno di personalità competenti e autonome, che operino solo nell'interesse dell'azienda e dei pugliesi. Negli scorsi anni abbiamo lavorato per rimettere sui giusti binari un'azienda in difficoltà, per liberarla dall'invadenza della politica peggiore nella gestione. Grazie a questa scelta coraggiosa, Aqp e le altre aziende regionali si presentano con risultati di grande efficacia e con bilanci sani e limpidi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie