Lunedì 08 Agosto 2022 | 04:02

In Puglia e Basilicata

Nasce a Melpignano la «biblioteca del Tarantismo»

20 Febbraio 2009

Partì 50 anni fa la spedizione di Ernesto De Martino nella «Terra del rimorso». Una data cruciale per l’evoluzione della cultura popolare del Salento e del Mezzogiorno. Una ricorrenza da celebrare e, ancora, da studiare. Non è certo un caso che a mezzo secolo di distanza dall’illuminata visita nei «magici» luoghi del ragno, nel Salento si avvii la realizzazione di una Biblioteca del Tarantismo. A realizzarla, o meglio, a muovere i primi concreti passi è l'Istituto «Diego Carpitella», nato dodici anni fa (da un’idea di Luigi Chiriatti) per volontà dei Comuni di Alessano, Cutrofiano, Melpignano e Sternatia. 

«U n’esperienza importante, che non è solo Notte della Taranta, e pure longeva - sottolinea il presidente Sergio Blasi - rispetto alle molte nate e interrotte negli ultimi trent'anni, e dedicate allo studio e alla ricerca nel campo della cultura popolare ». Il progetto, curato da Sergio Torsello (consulente dell’Istituto), Gabriele Mina (ricercatore), Eugenio Imbriani (antropologo), è pensato per candidare il Salento a insostituibile polo di riferimento, nell’area mediterranea, per gli studi sul tarantismo. 
Il progetto è stato finanziato con un contributo 20mila euro (10mila euro dall'assessorato regionale al Mediterraneo e altrettanti dal «Carpitella»). 

La Biblioteca avrà sede in un palazzo cinquecenteco, nel cuore di Melpignano, in via Dafni, acquisito negli anni '80 dal Comune e in via di ristrutturazione. Sarà un punto di riferimento fisico e culturale, che accoglierà la vasta e complessa bibliografia sul tarantismo: circa tremila titoli (dal XIV secolo ad oggi), considerando volumi, manoscritti, saggi, articoli, tesi di laurea, fino a materiale video e sonoro. Prima tranche sarà l'acquisto di un migliaio di titoli, grazie al contributo della Regione, poi la realizzazione di un cd per ricordare i dieci anni dalla scomparsa di Antonio «Uccio» Bandello, una delle voci più «didattiche » del canto di tradizione salentino. [da.qua.]
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

EDITORIALI

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725