Sabato 13 Agosto 2022 | 10:36

In Puglia e Basilicata

Università di Bari: studenti propongono raccolta differenziata

18 Febbraio 2009

BARI - L'Unione degli Universitari ha presentato al rettore dell’Università degli Studi di Bari, Corrado Petrocelli, una richiesta: raccolta differenziata dei rifiuti in tutti gli uffici e in tutte le facoltà. La proposta è stata posta anche all’attenzione degli assessorati regionale e comunale all’Ambiente.

"Di fronte alla recente crisi del ciclo dei rifiuti in Campania, in un pianeta sempre più sull'orlo di una crisi ambientale, oltre che economica e sociale, crediamo che l'Università degli Studi di Bari – scrivono gli studenti – non possa esimersi da assumere un ruolo all’avanguardia nel contribuire ad un consapevole uso della gestione dei rifiuti".


A fronte di una grande quantità di rifiuti, carta in particolare, ma anche bottigliette di plastica, lattine di alluminio, ad oggi – rilevano gli studenti – "solo in alcuni uffici e in alcuni dipartimenti si effettua una attenta raccolta differenziata". "Crediamo – aggiungono – debba sempre più diventare una pratica diffusa in tutta l’Università degli Studi di Bari". 

"Crediamo che un luogo di sapere e conoscenza qual è il nostro Ateneo – si conclude – debba farsi promotore di una coscienza pubblica e civile sull'importanza della raccolta differenziata, promuovendo una campagna di sensibilizzazione di tutta la comunità accademica".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725