Mercoledì 10 Agosto 2022 | 07:46

In Puglia e Basilicata

Neve, scuole chiuse in Puglia e Basilicata

Neve, scuole chiuse in Puglia e Basilicata
Per la nevicata che sta interessando la Puglia e la Basilicata, stamattina scuole chiuse in 12 comuni del Barese, nel Tarantino e a Potenza e provincia. Per scarsa visibilità dovuta alla neve l'aeroporto di Bari è rimasto chiuso dalle 15,45 fino alle 19. Disagi sulla A3 Salerno-Reggio Calabria. I tir vengono deviati (Nella foto Potenza)
• Murgia imbiancata
• Vento forte e raffiche di neve «schiaffeggiano» il Foggiano
• Mare grosso, isolate le Tremiti

18 Febbraio 2009

neve a Potenza Forti nevicate nel tratto dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria compreso tra gli svincoli di Contursi e Frascineto. Lo rende noto l’Anas. Al momento i mezzi pesanti diretti a sud vengono fermati nell’area industriale di Contursi, mentre i veicoli leggeri vengono deviati all’uscita di Padula-Buonabitacolo, percorrono la strada statale Bussentina e la statale 18 e rientrano in autostrada a Falerna. I mezzi pesanti diretti a nord e provenienti dalla Calabria escono a Falerna e Sibari e rientrano in autostrada ad Atena Lucana. 

Come previsto dal piano neve 2008-2009 – è scritto nella nota dell’Anas – sono attivi da ieri sera i presidi del personale Anas, con mezzi spargisale e spazzaneve, in collaborazione con la Polizia Stradale, la Protezione Civile e le Prefetture di Salerno, Potenza, Cosenza, Catanzaro, Vibo Valentia e Reggio Calabria per la gestione della viabilità e gli interventi di emergenza. 

L'Anas sconsiglia di mettersi in viaggio per le prossime 36 ore, escluso per motivi strettamente necessari ed urgenti. I dispositivi di traffico ed i percorsi alternativi sono stati comunicati agli Enti e alle Istituzioni interessate.

NEVE NEL BARESE E NEL FOGGIANO
Continua a nevicare in gran parte della provincia di Foggia e anche nel capoluogo dauno dove nel pomeriggio c'è stata una bufera di neve che ha ricoperto le auto in sosta e i parchi che sono diventati completamente bianchi. Un fitto nevischio si è abbattuto anche su Bari e la provincia, con qualche disagio alla circolazione. Disagi si sono registrati soprattutto sulle strade della Capitanata anche se sono tutte percorribili. Qualche disagio anche sulle autostrade anche se i problemi sono stati registrati dopo il casello autostradale dell’A14 di Poggio Imperiale in direzione nord. E per questo motivo nel primo pomeriggio una ventina di autotreni sono stati bloccati al casello di Cerignola Est: la polizia stradale ha informato gli autotrasportatori sulle difficolta di circolazione sull'autostrada dopo Termoli a causa della neve e delle forti raffiche di vento. Molti tir hanno deciso di uscire a Foggia mentre altri autotrasportatori hanno deciso di proseguire fermandosi alle stazioni di servizio in attesa di un miglioramento delle condizioni climatiche. Disagi anche sulle zone costiere del Gargano soprattutto per il vento forte e a Manfredonia dove la Guardia Costiera ha invitato i pescherecci a rientrare in porto. E sempre per le avverse condizioni del mare anche nel pomeriggio i collegamenti via mare con le Isole Tremiti sono stati interrotti.

SALA DI COORDINAMENTO IN PREFETTURA BARI
Dopo l’intensificarsi delle precipitazioni nevose nel barese è stata istituita in prefettura la sala di coordinamento della protezione civile in collegamento con la sala regionale. Attualmente l’autostrada e le principali strade di collegamento sono percorribili mentre qualche difficoltà si registra sulla viabilità provinciale ed in particolare nel nord barese e nella Murgia nord-occidentale. I vigili del fuoco e la Polizia Stradale sono intervenuti per rimuovere alcuni mezzi pesanti che ostruivano la circolazione sulla Spinazzola-Poggiorsini sempre sulla Murgia. La situazione della viabilità è costantemente monitorata anche per indirizzare gli interventi dei mezzi spazzaneve e spargisale dell’Anas e della Provincia e coordinare le eventuali attività di soccorso. Anche dalla Prefettura è stato raccomandato di mettersi in viaggio solo dopo essersi informati sullo stato della viablità e, comunque, solo in caso di necessità.

OGGI SCUOLE CHIUSE NEL BARESE E NEL TARANTINO
Per la nevicata che da questa mattina sta interessando in Puglia la provincia di Bari (e in particolare le zone della Murgia) e Taranto, 12 amministrazioni comunali del Barese (tra cui Noci, Altamura, Castellana Grotte) e Martina Franca (in provincia di Taranto), hanno disposto per domani la chiusura delle scuole. La nevicata che in alcune zone interne dura quasi ininterrottamente da stamattina ha interessato anche le zone costiere dove però la neve si alterna a pioggia e non ha causato grossi problemi alla viabilità. 

Disagi alla circolazione stradale e rallentamenti si sono avuti invece nelle zone interne, in particolare ad Andria, Spinazzola, Santeramo in Colle e a Cassano Murge dove i vigili del fuoco e la stradale sono dovuti intervenire per numerose richieste di soccorso per auto in panne e tir scivolati di traverso alla carreggiata. Per la serata si teme che i disagi possano aumentare a causa della formazione di ghiaccio sulle strade.

OGGI SCUOLE CHIUSE A POTENZA E PROVINCIA
A causa del maltempo, il sindaco di Potenza, Vito Santarsiero, ha disposto per domani la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado del capoluogo lucano. Santarsiero ha spiegato che «la chiusura delle scuole si rende necessaria perchè domattina dovremo sicuramente fare i conti con il ghiaccio, che rappresenta un pericolo anche per i pedoni. Vi sono – ha aggiunto – difficoltà per raggiungere la città dalle aree rurali. Inoltre, la chiusura delle scuole fa sì che domattina in città non vi saranno gli autobus extraurbani, la cui presenza – ha concluso il sindaco – creerebbe ulteriori problemi al traffico». In Basilicata, sempre a causa del maltempo, domani resteranno chiuse anche le scuole di altri numerosi Comuni.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725