Mercoledì 17 Agosto 2022 | 09:37

In Puglia e Basilicata

I migliori amici degli uomini avranno un cimitero in Basilicata

I migliori amici degli uomini avranno un cimitero in Basilicata

17 Febbraio 2009

POTENZA - I Comuni lucani potranno, a breve, istituire cimiteri per “animali d’affezione”, termine tecnico che indica cani, gatti, criceti, uccelli e tutte quelle specie “di compagnia” che i padroni vorranno affidare “ad adeguata sepoltura” per “mantenerne viva la memoria”. Il Consiglio regionale della Basilicata, infatti, ha approvato oggi all’unanimità una proposta di legge presentata da Maria Antezza (ex presidente del Consiglio regionale, poi eletta al Senato nel 2008 nelle liste del Pd). 
L’obiettivo della legge è quello di colmare un vuoto che, si legge nella relazione, ha portato in Italia alla realizzazione di molte aree private, ricordando anche l’importanza del ruolo “affettivo” degli animali e il loro utilizzo nelle terapie psicologiche. Entro sei mesi la Giunta regionale approverà il regolamento per la realizzazione dei cimiteri (i siti saranno scelti dai Comuni che intendono istituirli) dove potranno essere seppellite “le specie zoofile domestiche” di piccole dimensioni, purchè un veterinario certifichi la mancanza di malattie “transitabili all’uomo”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725