Venerdì 19 Agosto 2022 | 09:21

In Puglia e Basilicata

Il sindaco tranquillizza: «L'acqua  di Cerignola non è inquinata»

È l'incipit del manifesto firmato dal sindaco e fatto affiggere in città per tranquillizzare i cittadini, allertati nei giorni scorsi da un limitato fenomeno di intorbidimento. «Niente agenti tossici! Niente alga rossa!», si legge nel manifesto
• Patù: «pozzo nero vicino al mare?». «Sì, ma è tutto in regola» 

17 Febbraio 2009

FOGGIA - «Sono prive di fondamento le notizie sull'inquinamento dell’acqua distribuita dall’Acquedotto pugliese nelle case dei cerignolani». È l'incipit del manifesto firmato dal sindaco e fatto affiggere in città per tranquillizzare i cittadini, allertati nei giorni scorsi da un limitato fenomeno di intorbidimento. «A provocarlo – spiega il sindaco, Matteo Valentino – è stata una duplice rottura della principale condotta di adduzione al centro abitato, entrambe già riparate dai tecnici dell’Acquedotto pugliese». 

In più, a causa del positivo incremento della portata delle tubature, passata da 50 a 200 litri al secondo, si sono smossi i sedimenti presenti ordinariamente all’interno di condotte di questo genere. «Niente agenti tossici! Niente alga rossa!», si legge nel manifesto, giacchè i tecnici dell’AQP escludono infiltrazioni esterne e l’acqua distribuita a Cerignola proviene dal Sele e non dalla diga di Occhito. «Su sollecitazione dell’Amministrazione comunale e della Prefettura - continua il manifesto – la Asl Foggia e l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente hanno attivato una serie di controlli da cui risulta con chiarezza l’inesistenza di pericoli per la salute pubblica». Per tale ragione, «quanti stanno diffondendo notizie diverse ed allarmanti, se individuati, saranno perseguiti a norma di legge». «Purtroppo, abbiamo verificato che ciò è avvenuto – conclude il sindaco, Matteo Valentino – ed ho dato mandato al comandante della Polizia Municipale di procedere alla denuncia del fatto ed alla querela per diffamazione nei confronti dell’Amministrazione comunale».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725