Martedì 09 Agosto 2022 | 22:42

In Puglia e Basilicata

Alghe diga Occhito "sotto livello allarme"

Alghe diga Occhito "sotto livello allarme"
BARI - I livelli di microtossine presenti nell’acqua della diga di Occhito (Foggia) sono al di sotto della soglia di allarme. E’ quanto emerso in una riunione tecnica svoltasi all’assessorato regionale alle Politiche della Salute, durante la quale sono stati esaminati gli ultimi dati rilevati da una 'cabina di regià istituita presso lo stesso assessorato.

16 Febbraio 2009

BARI - I livelli di microtossine presenti nell’acqua della diga di Occhito (Foggia) sono al di sotto della soglia di allarme. E’ quanto emerso in una riunione tecnica svoltasi all’assessorato regionale alle Politiche della Salute, durante la quale sono stati esaminati gli ultimi dati rilevati da una 'cabina di regià istituita presso lo stesso assessorato. Per la Regione Puglia hanno partecipato alla riunione gli assessori Tommaso Fiore (Politiche della Salute) e Onofrio Introna (Opere pubbliche).


Dal 2 febbraio scorso la situazione dell’invaso viene monitorata costantemente perchè nell’acqua è stata notata la presenza di un’alga, la 'Planktothrix rubescens', che in alcune situazioni può rilasciare microtossine potenzialmente dannose alla salute. La 'cabina di regià, di cui fanno parte anche rappresentanti di Acquedotto pugliese, Protezione civile regionale, Autorità di bacino, Consorzio di bonifica della Capitanata e Arpa, ha deciso di iniziare manovre di miscelazione dell’acqua di Occhito con quella di altre fonti, e di predisporre filtri e il monitoraggio quotidiano della qualità delle acque in numerosi punti della rete. Venerdì 20 febbraio si terrà un’altra riunione per esaminare gli ultimi dati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725