Giovedì 18 Ottobre 2018 | 21:47

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

stralciata posizione ex premier

Escort e Berlusconi
indagine da Bari a Milano

Escort e Berlusconiindagine da Bari a Milano

BARI - Il reato di intralcio alla giustizia contestato dai pm di Bari all’ex premier, Silvio Berlusconi, nell’indagine stralcio nata dal processo 'Escort' sarà valutato per competenza territoriale dalla magistratura lombarda. La Procura di Bari, nell’ambito del procedimento per falsa testimonianza nei confronti di quattro ragazze, testimoni in quel processo, e dell’allora autista di Gianpaolo Tarantini, ha infatti stralciato la posizione dell’ex premier e ha trasmesso gli atti alla Procura di Milano.
Stralciata anche la posizione di un’altra delle ragazze testimoni nel processo barese, Ioana Visan, protagonista della stessa vicenda che coinvolge Berlusconi. In particolare l’ex presidente del Consiglio avrebbe fatto consegnare alla donna diecimila euro per «condizionare indebitamente la testimone - scrivevano i giudici baresi nella sentenza 'escort' disponendo la trasmissione degli atti alla Procura perché procedesse nei confronti dell’ex premier per intralcio alla giustizia - per compromettere la genuinità del suo narrato».

«Poco prima di recarsi a Bari per rendere la sua testimonianza», la donna - spiegavano i giudici nelle motivazioni della sentenza - avrebbe ricevuto «una somma di denaro di importo pari a diecimila euro che doveva solo apparentemente servire a coprire le spese di viaggio ma che, a parare del Tribunale, era, invece, finalizzata alla cosiddetta falsità giudiziale».
Questa vicenda, entrata poi nelle valutazioni del Tribunale di Bari, era agli atti di un procedimento avviato dalla Procura di Milano (per questo la magistratura barese ha trasmesso gli atti per competenza ai colleghi lombardi). Ne aveva parlato, infatti, agli inquirenti di Milano il ragioniere Giuseppe Spinelli, amministratore del danaro di Berlusconi, in un’audizione del 17 febbraio 2015.

Sulle presunte bugie dette da altre quattro ragazze (Vanessa Di Meglio, Sonia Carpentone, Roberta Nigro, Barbara Montereale) e dall’ex autista di Tarantini, Dino Mastromarco, colui che accompagnava le ragazze alle «cene eleganti» dal premier, la Procura di Bari ha chiuso nei giorni scorsi le indagini per falsa testimonianza ritenendo che le ragazze abbiano mentito quando hanno negato a dibattimento di essersi prostituite con Berlusconi e di essere state poi pagate per quelle prestazioni. A Mastromarco è contestato, invece, di aver detto il falso quando ha riferito ai giudici di non sapere perché le giovani andassero a casa del Cav e quali fossero le abitudini sessuali dell’allora premier.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Migranti, Calimera offre ospitalitàsindaco Riace. Lega: spot a illegalità

Migranti, Calimera offre ospitalità sindaco Riace. Lega: spot a illegalità

 
Negramaro, Lele lascia ospedale: andrà a Roma per la riabilitazione

Negramaro, Lele lascia ospedale: andrà a Roma per la riabilitazione

 
Scontro treni, il gup chiama in causail Ministero e la Ferrotramviaria

Scontro treni, gup chiama in causa il Ministero e la Ferrotramviaria

 
Lecce, esce per un permesso e torna in carcere con una dose a mo' di supposta

Lecce, esce per un permesso e torna in carcere con una dose a mo' di supposta

 
Pastore ucciso nel Materano: scarcerato presunto mandante

Pastore ucciso nel Materano: presunto mandante scarcerato dopo 11 mesi

 
Mafia, Consiglio di Stato confermascioglimento comune di Parabita

Mafia, Consiglio di Stato conferma scioglimento Comune di Parabita

 
Ex sindaco Lecce Perrone: «Le primarie? Andrebbero fatte sempre»

Ex sindaco Lecce Perrone: «Le primarie? Andrebbero fatte sempre»

 
La mia splendida Marsalatutta da bere e... mangiare

La mia splendida Marsala tutta da bere e... mangiare

 

GDM.TV

Bari, video choc: ecco il baby boss di Japigia

Bari, il video choc del bambino boss di Japigia: «La madama mi fa un...»

 
Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

 
Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta»

 
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocenti VD

 
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 

PHOTONEWS