Giovedì 18 Agosto 2022 | 03:13

In Puglia e Basilicata

Falsario «fai da te» arrestato a Bari

Falsario «fai da te» arrestato a Bari
L'uomo, Pasquale Laserra di 67 anni, è ora in carcere accusato di falsificazione di monete, fabbricazione o detenzione di filigrane o di strumenti destinati alla falsificazione di monete, falsità materiale commessa da privato e falsità in scrittura privata. Laserra aveva adibito una stanza al piano terra della propria abitazione a centrale della contraffazione

11 Febbraio 2009

BARI - Piu' di un centinaio di banconote da 5 e 20 euro false appena stampate, attestati di rischio, contratti e certificati assicurativi in bianco intestati a varie compagnie e palesemente contraffatti, un pc dotato di sofisticati software per riprodurre banconote e documenti, una stampante-scanner a colori e un timbro ad inchiostro del simbolo dell’euro: è il materiale sequestrato dai carabinieri nel quartiere barese di Torre a Mare in casa di un falsario. 

L'uomo, Pasquale Laserra di 67 anni, è ora in carcere accusato di falsificazione di monete, fabbricazione o detenzione di filigrane o di strumenti destinati alla falsificazione di monete, falsità materiale commessa da privato e falsità in scrittura privata. Laserra aveva adibito una stanza al piano terra della propria abitazione a centrale della contraffazione. Nel corso degli accertamenti i carabinieri hanno scoperto anche che l’uomo circolava in auto con un contratto assicurativo scaduto nel 2005, del quale aveva falsificato il contrassegno che riportava la data di scadenza di maggio 2009.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725