Sabato 22 Settembre 2018 | 11:03

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

accolta questione di nullità della richiesta di rinvio a giudizio

Crac Ilva, per Nicola Riva
si torna alla fase delle indagini
può ancora patteggiare

MILANO - Ha chiesto e ottenuto tramite la sua difesa che il procedimento torni indietro alla fase della chiusura indagini e, dunque, Nicola Riva, uno dei componenti della famiglia ex proprietaria dell’Ilva di Taranto, potrebbe provare ancora a patteggiare in fase di udienza preliminare. E ciò dopo che poco più di un mese fa, davanti al gup di Milano Chiara Valori, si è visto respingere, assieme a Fabio Riva, la secondo richiesta di patteggiamento nell’ambito del filone di indagine nel quale viene contestata la bancarotta.

Nell’udienza preliminare di oggi, infatti, la difesa di Nicola Riva ha sollevato una questione di nullità della richiesta di rinvio a giudizio perché, in sostanza, un atto con cui rinunciava ai termini previsti dopo la chiusura indagini era stato firmato solo dai difensori e non anche dall’imputato, che non aveva rilasciato nemmeno una procura ai legali.

Il gup Valori non ha potuto fare altro che dichiarare la nullità e restituire gli atti ai pm Stefano Civardi e Mauro Clerici che dovranno nuovamente chiudere le indagini e formulare la richiesta di processo. Il procedimento tornerà poi davanti al gup e in ipotesi la difesa potrebbe tentare ancora la strada del patteggiamento.

Lo scorso 6 ottobre, il gup aveva detto no alle istanze di patteggiare di Fabio e Nicola Riva rispettivamente a 5 e 2 anni ritenendo le pene troppo basse, mentre la prima bocciatura da parte di un altro giudice risaliva a febbraio. Oggi, inoltre, Fabio Riva ha presentato un legittimo impedimento per motivi di salute e la sua udienza davanti al gup è stata aggiornata al 21 febbraio.

Lo scorso 24 maggio, infine, lo zio di Fabio e Nicola, Adriano Riva, aveva patteggiato davanti al giudice Valori due anni e mezzo e contestualmente aveva firmato la transazione di rinuncia a quegli 1,1 miliardi sequestrati nell’inchiesta sul crac della holding che controllava l’Ilva. La somma totale, un miliardo e 330 milioni, rientrata dalla Svizzera è stata destinata in gran parte alla bonifica ambientale dello stabilimento di Taranto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Martinata, fucili di precisione e pistola in casa: in cella 53enne

Martina Franca, fucili di precisione
e pistola in casa: in cella 53enne

 
Gallipoli, turista 33enne ubriacoprecipita dal balcone e muore

Gallipoli, turista 33enne ubriaco
precipita dal balcone e muore

 
Blitz dei Nas in centro commercialesequestrati 500 chili di cibi asiatici

Blitz dei Nas in centro commerciale
sequestrati 500 chili di cibi asiatici

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Bari, il clan minacciava commesso per i debiti della cocaina: 3 arresti

Bari, il clan minacciava commesso
per i debiti della cocaina: 3 arresti

 
«Mai con Salvini» contro Casapound, rissa sfiorata nel quartiere Libertà

Bari, aggressione a corteo antirazzista 
Tre feriti. Casapound:«Provocati»
Vd/ On. Forenza: inseguiti per strada
Tateo (Lega): bloccano solo la città

 
Emiliano nomina Stea assessore all'ambienteGennato (FdI): «È alla frutta»

Stea nuovo assessore ambiente Gemmato (FdI): «Emiliano è alla frutta»

 

GDM.TV

Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 

PHOTONEWS