Sabato 13 Agosto 2022 | 10:32

In Puglia e Basilicata

«Si sono rimessi insieme grazie a me ora pagami». Arrestato barese

Un uomo di 31 anni di Noicattaro è stato arrestato perchè avrebbe preteso da un 40enne duemila euro per aver fatto riconciliare la sua amante con il marito. La vittima del ricatto ha però denunciato l’accaduto ai carabinieri che hanno bloccato l’estortore mentre ritirava parte della somma chiesta

10 Febbraio 2009

NOICATTARO (BARI) - Un uomo di 31 anni di Noicattaro è stato arrestato perchè avrebbe preteso da un 40enne duemila euro per aver fatto riconciliare la sua amante con il marito. E' accaduto a Mola di Bari dove i carabinieri della compagnia di Monopoli hanno arrestato il 31enne. A quanto si è appreso, alcuni giorni fa il 40/enne ha saputo da una donna con cui aveva una relazione che suo marito era a conoscenza della situazione e che per non correre alcun rischio sarebbe stato meglio per loro troncare ogni rapporto. Dopo un paio di giorni il 40nne ha ricevuto la telefonata di uno sconosciuto – identificato nel 31enne – che gli ha chiesto di incontrarlo per discutere della sua relazione sentimentale. Nel corso dell’incontro, il ricattatore, gli ha detto che la donna si era riconciliata con il marito grazie alla sua mediazione e, approfittando dell’agitazione dell’uomo, gli ha intimato, con minacce, di versargli quanto prima due mila euro. La vittima ha denunciato l’accaduto ai carabinieri che hanno bloccato l’estortore mentre ritirava parte della somma chiesta.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725