Venerdì 25 Giugno 2021 | 02:50

NEWS DALLA SEZIONE

salute
Quinto congresso «Ame Diabetes Update»: gli appuntamenti in diretta streaming

Quinto congresso «Ame Diabetes Update»: gli appuntamenti in diretta streaming

 
L'allarme
Lecce, due vigili del fuoco ricoverati dopo gli incendi nel Magliese

Lecce, due vigili del fuoco ricoverati dopo gli incendi nel Magliese

 
vita di palazzo
«Noi presidenti di Regione che rispondiamo al telefono ai cittadini»

«Noi presidenti di Regione che rispondiamo al telefono ai cittadini»

 
Covid
Basilicata, vuote le terapie intensive

Basilicata, vuote le terapie intensive

 
sanità
Taranto, asportato tumore al rene con crioablazione

Taranto, asportato tumore al rene con crioablazione

 
Covid
Vaccini, a Bari ripresa campagna a ritmo serrato

Vaccini, a Bari ripresa campagna a ritmo serrato

 
siccità killer
Clima torrido, allarme dal mondo delle campagne

Clima torrido, allarme dal mondo delle campagne

 
Il caso
Brindisi, liberi giudice Galiano, ex moglie e consulente

Brindisi, liberi giudice Galiano, ex moglie e consulente

 
l'emergenza
Covid: in Puglia nessun morto e 42 positivi, lo 0,6% dei test

Covid: in Puglia nessun morto e 42 positivi, lo 0,6% dei test. Regione con più somministrazioni a over 60

 
L'inchiesta
De Benedictis, un fiume in piena: «paroliere» della giustizia svenduta

De Benedictis, un fiume in piena: «paroliere» della giustizia svenduta

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari e il mercato: Polito studia una serie di mosse

Bari e il mercato: Polito studia una serie di mosse

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'allarme
Lecce, due vigili del fuoco ricoverati dopo gli incendi nel Magliese

Lecce, due vigili del fuoco ricoverati dopo gli incendi nel Magliese

 
PotenzaCalcio
Caiata cede 15% quote ad associazione Potenza 1919

Caiata cede 15% quote ad associazione Potenza 1919

 
Barigli effetti del caldo
Treni, Fal: nessun pericolo nel Barese

Treni, Fal: nessun pericolo nel Barese

 
PotenzaCovid
Basilicata, vuote le terapie intensive

Basilicata, vuote le terapie intensive

 
Tarantosanità
Taranto, asportato tumore al rene con crioablazione

Taranto, asportato tumore al rene con crioablazione

 
BrindisiIl caso
Brindisi, liberi giudice Galiano, ex moglie e consulente

Brindisi, liberi giudice Galiano, ex moglie e consulente

 
FoggiaLa tragedia a gennaio
Foggia, giovane vittima di bulli fu trovato morto sui binari: 6 indagati

Foggia, giovane vittima di bulli fu trovato morto sui binari: 6 indagati

 
BatL'intervista
«Offro la mia musica per aiutare chi soffre»: al TedxBarletta Pietro Morello, pianista e influencer

«Offro la mia musica per aiutare chi soffre»: al TedxBarletta Pietro Morello, pianista e influencer

 

i più letti

presentati alla Camera

Gli ex fittiani Altieri e Marti
alla Lega: «Non è solo Nord»

Passano alla Lega  gli ex deputati fittiani  Altieri e Marti

Salvini tra Altieri e Marti

ROMA - La nuova Lega 'nazionalè di Matteo Salvini ingrossa le sue fila di esponenti meridionali. Oggi il leader del Carroccio presenta alla Camera le sue due ultime new entry', i deputati ex fittiani, Nuccio Altieri e Roberto Marti.

«Abbiamo deciso di offrire la nostra visione della politica non solo al nord - spiega Salvini - ma a tutti i sessanta milioni di italiani, compresi chi nel sud ha avuto nel corso degli anni solo promesse mai mantenute».

«Ho scelto di aderire alla nuova Lega dei territori di Salvini perché rappresenta i valori della destra italiana e di lasciare Direzione Italia perché non potevo seguire centrismi, centrini, un modello democristiano che francamente per età non ho mai conosciuto, ecco perché assieme al collega, on Roberto Marti, abbiamo scelto un partito realista chiaro e di destra». Lo ha detto in una intervista a Radionorba, l'on Nuccio Altieri, spiegando la scelta di aderire alla Lega lasciando Direzione Italia, la formazione creata dall’on Raffaele Fitto dopo la fuoriuscita da Forza Italia.

All’interno di Direzione Italia, ha raccontato Altieri, «c'è stato un lungo dibattito tra chi, come me e Marti, aveva posizioni vicini alla Lega, perché bisogna fare sintesi ed è inutile complicare il quadro con dieci venti partititi e partitini, e altri che erano più legati a una tradizione culturale democristiana e quindi tendono verso il centro, e io francamente in un centro Anni 80 non mi riconosco». In tutti i casi sarete alleati con Direzione Italia? «Io mi auguro di si, il centro destra ha il vento nelle vele, come dimostra il risultato in Sicilia, e deve essere unito seppur nelle sue differenze con programmi chiari».

«Ogni Regione - ha spiegato Altieri - avrà la sua Lega, ci sarà una Lega della Puglia, del Lazio, della Sicilia, della Lombardia e così via, perché i problemi e le soluzioni che pone la Lega sono gli stessi da Milano a Bari, da Verona a Palermo, per quanto mi riguarda da oggi lavoreremo perché anche in Puglia la Lega abbia un consenso superiore al dieci per cento».

«Vorrei ringraziare Salvini - aggiunge Marti - per rilanciare questa unione di intenti e questa prospettiva politica che lega il nord al sud. A questa Lega non più solo Nord ma nazionale non crediamo molto e siamo pronti ad andare avanti»

«Chi ha aderito a Direzione Italia lo ha fatto e lo fa con passione e con coerenza». «Chi è già andato via o lo sta facendo ora, non ha nemmeno il coraggio di sostenere delle idee ma sta solo disperatamente inseguendo una poltrona. Certo, però, considerando le storie di ciascuno, c'è da capire come possano continuare a guardarsi allo specchio... Noi andiamo avanti con serietà e convinzione lasciando ad altri opportunismi e calcoli !!! Grazie sempre a tutti i nostri dirigenti ed amministratori per la loro dedizione ed il loro sostegno». Così sulla sua pagina Facebook il presidente nazionale di Direzione Italia, Raffaele Fitto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie