Mercoledì 21 Novembre 2018 | 17:02

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Zeman Jr. con il suo Gela sfida il Bari: «All'attacco, come piace a papà»

Zeman Jr. con il suo Gela sfida il Bari: «All'attacco, come piace a papà»

 
L'inchiesta
Aquarius, sequestro preventivo al porto di Brindisi. Patroni Griffi: «Equivoco»

Aquarius, sequestro preventivo al porto di Brindisi. Patroni Griffi: «Equivoco»

 
Usura a San Girolamo
Denaro in prestito a donna con un tasso del 650%, arrestata coppia barese

Denaro in prestito a donna con un tasso del 650%, arrestata coppia barese

 
Vicino al San Nicola
Bari, sesso con minori: chieste condanne per un insegnante e un pasticcere

Bari, sesso con minori: chieste condanne per un insegnante e un pasticcere

 
Le dichiarazioni
Giornalisti, FNSI: «Di Maio e M5S scimmiottano Trump, sono contro eliminazione precari»

Giornalisti, FNSI: «Di Maio e M5S scimmiottano Trump, sono contro eliminazione precari»

 
40 associazioni
Decreto sicurezza, a Bari raccolte 500 firme contro Salvini

Decreto sicurezza, a Bari raccolte 500 firme contro Salvini

 
La conferenza stampa
Unicef a Taranto, epidemiologo: «I bambini mangiano e respirano diossina»

Unicef a Taranto, epidemiologo: «I bambini mangiano e respirano diossina»

 
L'intervista
Sindaco Salerno: «Non giudico scelta di Polignano, da noi luminarie gratis» FOTO

Sindaco Salerno: «Non giudico scelta di Polignano, da noi luminarie gratis» FOTO

 
Il caso
Scommesse a Bari: 10 milioni di euro dei Martiradonna nascosti alle Antille

Scommesse a Bari: 10 milioni di euro dei Martiradonna nascosti alle Antille

 
Il caso
Canapa "light", a Taranto scattano i sequestri

Canapa "light", a Taranto scattano i sequestri

 
Le decisioni
Tap, la perizia: «Opera non assoggettata alla direttiva Seveso su siti a rischio»

Gasdotto, la perizia: «Non vale Direttiva Seveso». No Tap preoccupati

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Serie A

Basket, Brindisi
ko anche a Milano
Classifica a secco

Basket, Brindisi ko anche a Milano Classifica a secco

EMPORIO ARMANI MILANO-HAPPY CASA BRINDISI 93-73

EMPORIO ARMANI MILANO: Goudelock 19, Micov 12, Pascolo 4, Fontecchio ne, Cinciarini 13, Cusin 8, Abass 6, M'Baye 8, Theodore 7, Jefferson 5, Bertans ne, Gudaitis 11. Allenatore: Pianigiani.

HAPPY CASA BRINDISI: Suggs 13, Barber 8, Tepic 3, Oleka, Mesicek 9, Cardillo 8, Sirakov ne, Donzelli ne, Canavesi ne, Giuri 2, Lalanne 21, Randle 9. Allenatore: Dell’Agnello ARBITRI: Rossi-Bettini-Perciavalle. NOTE: parziali 17-16, 36-37, 69-57. Tiri liberi: Milano 19/22, Brindisi 11/19. Uscito per cinque falli: nessuno.

MILANO - Il testa-coda del campionato non ammette sorprese: l’EA7 Milano resta prima (4-0) a punteggio pieno, la Happy Casa Brindisi resta ultima (0-4) ancora a secco di vittorie e con un sacco di punti interrogativi. Il verdetto del Forum è schiacciante (93-73).

Brindisi regge per un tempo (avanti 37-36) all’urto dell’Olimpia, sostanzialmente finché Lalanne (21 punti) tira la carretta in attacco. Milano scappa via nel terzo periodo (33-20), guidata da Goudelock (19), Cinciarini (13) e Micov (12) e non si volta più indietro. «Abbiamo fatto il nostro - spiega il coach di Brindisi Dell’Agnello - per i primi 23'. Poi loro hanno alzato l’intensità ed è subentrata un pò di sfiducia. Prendiamo il buono contro una Milano con cui il divario è evidente».

Molto soddisfatto coach Pianigiani: «Abbiamo fatto molti passi avanti nelle letture e distribuito bene i tiri. Adesso abbiamo la doppia sfida in Eurolega con Real Madrid e Barcellona: non so cosa raccoglieremo, ma l’importante è trovare la giusta chimica, certo che trovare la prima vittoria mi farebbe piacere ma non cambierebbe molto del nostro percorso».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400