Sabato 20 Ottobre 2018 | 04:15

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso a Roccanova (Pz)
Crisi editoria: in Basilicata un'edicola resiste da 100 anni

Crisi editoria: in Basilicata un'edicola resiste da 100...

 
Il punto
«Tap arriverà comunque a Brindisi-Mesagne», parla il presidente Emiliano

Tap, Emiliano avverte: gasdotto arriverà a Brindisi-Mes...

 
Sanità
Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

 
Rivedi la diretta
La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

 
Consegnate al comune
Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolte 4mila firme

Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolt...

 
Lele è stato dimesso
Negramaro, tour rinviato: nuove date a Bari il 13 e 14 marzo 2019

Negramaro, tour rinviato: nuove date a Bari il 13 e 14 ...

 
Razzia in via Bastioni
Brindisi, immigrato distrugge vetriauto in sosta in centro: arrestato

Brindisi, immigrato distrugge vetri auto in sosta in ce...

 
Dopo l'intervento
Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemelli

Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemel...

 
Commercio
Bari, dopo 66 anni chiudestorica salumeria De Carne«Il marchio lo porto con me»

Bari, dopo 66 anni chiude storica salumeria De Carne «I...

 
Costi della politica
Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degli ex parlamentari

Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degl...

 
Il nodo intramoenia
Ospedali, il giallo visite a pagamentodei medici: le Asl non forniscono i dati

Ospedali, il giallo visite a pagamento dei medici: le A...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

durante una battuta di pesca

Falla in peschereccio
equipaggio soccorso
al largo di Termoli

Falla in peschereccioequipaggio soccorso al largo di Termoli

TERMOLI (CAMPOBASSO) - Motopeschereccio della flottiglia di Manfredonia (Foggia) soccorso in nottata dalla Capitaneria di Porto di Termoli durante una battuta di pesca a cinque miglia dalla costa della cittadina adriatica. Erano le 23.30 di ieri quando, all’improvviso, si è allagata la sala macchina dell’imbarcazione «Luigia Madre».

Il comandante, vista la situazione di difficoltà e pericolo di affondamento, ha dato scattare l’allarme raccolto dalla sala operativa della Guardia costiera intervenuta con due unità. Nel frattempo il natante in poco tempo è andato in black-out generale. In zona anche una motovedetta della Guardia di Finanza ed un mezzo dei Vigili del Fuoco che hanno messo a disposizione una pompa barellabile comprensiva di gruppo elettrogeno per evitare l’ulteriore allagamento della barca ed eliminare quello esistente. Nel giro di qualche ora tutte le risorse impiegate hanno consentito il rientro in sicurezza del «Luigia Madre» e del suo equipaggio nello scalo termolese.

La Capitaneria di Porto aprirà un’indagine per stabile le cause e le eventuali responsabilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400