Martedì 19 Marzo 2019 | 04:30

NEWS DALLA SEZIONE

Incidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
Udienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
La proposta di Decaro
Nozze in Puglia tra le più gettonate al mondo: il Comune cerca location da sogno

Nozze in Puglia tra le più gettonate al mondo: il Comune cerca location da sogno

 
A taranto
Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

 
Polemica nel barese
Gioia del Colle, segretario Lega parla di «razze», candidato sindaco: «Si dimetta»

Gioia, segretario Lega parla di «razze», candidato centrodestra: «Si dimetta»

 
La denuncia
Taranto, bimba di 5 anni muore di tumore, genitori tarantini: «È strage»

Taranto, bimba di 5 anni muore di tumore, genitori tarantini: «È strage»

 
L'inchiesta
Via della Seta, la Cina «sfiora» la Puglia: un'occasione per la Regione

Via della Seta, la Cina «sfiora» la Puglia: un'occasione per la Regione

 
Incidente nel Tarantino
Manduria, operaio folgorato in centro di compostaggio: grave

Manduria, operaio folgorato in centro di compostaggio: grave

 
L'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
Ha 40 anni
Foggia, arrestato pakistano: dal 2014 era ricercato per omicidio

Foggia, arrestato pakistano: dal 2014 era ricercato per omicidio

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

è il seguito di una operazione contro la scu dello scorso mese di dicembre

Droga, armi e l'omicidio
del figlio di un pentito
in cella 50 affiliati alla Scu

Droga, armi e l'omicidio del figlio di un pentito in cella 50 affiliati alla Scu

BRINDISI - Sono cinque le persone che si sono rese irreperibili e che non sono state catturate, nel corso dell’operazione chiamata «Omega bis», a vario titolo per l'appartenenza alla organizzazione di tipo mafioso Sacra Corona Unita, omicidio, droga e armi. Cinquanta in tutto i destinatari, nelle province di Brindisi, Lecce e Taranto, di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa su richiesta della Dda dal gip di Lecce, dopo che un precedente provvedimento, eseguito nel dicembre scorso era stato annullato per carenza di motivazione.

Al momento dell’esecuzione degli arresti, oggi, sono stati anche trovati e sequestrati dai carabinieri 300 grammi di cocaina in casa di uno degli indagati, a Cellino San Marco (Brindisi), e 50 grammi nell’abitazione di un giovane di Ostuni. Momenti di tensione si sono registrati all’interno del campo rom Panareo, alla periferia di Lecce, dove i militari del Reparto operativo si sono recati per una cattura.

Le contestazioni dell’ordinanza bis sono le stesse rispetto al primo provvedimento cautelare, poi annullato dal Riesame: tra gli arrestati, Carlo Solazzo, il presunto autore dell’omicidio di Antonio Presta, figlio di Gianfranco, un collaboratore di giustizia, avvenuto a San Donaci il 5 settembre del 2012. Tra gli episodi oggetto di indagine anche un attentato dinamitardo compiuto in danno della villetta di un maresciallo dei carabinieri.

Dopo le scarcerazioni a raffica decise dal Riesame, il ministero della Giustizia aveva avviato accertamenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400