Martedì 16 Ottobre 2018 | 08:52

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

A Madonna dei Martiri

Molfetta, «c'è una sparatoria»
rissa e panico alla festa patronale

Rissa per futili motivi semina il terrore: una decina di persone contuse per le cadute e il fuggi fuggi generale

Molfetta, sparatoria alla festapatronale: panico e feriti

Panico e feriti a Molfetta per una rissa  avvenuta poco prima di mezzanotte, nel cuore della festa patronale in occasione dei fuochi pirotecnici e che è stata scambiata per una «sparatoria». A causa di un diverbio scoppiato tra un giostraio e due uomini che si sono rifiutati di scendere dall'attrazione, è scoppiato il finimondo. Non è da escludere che una terza persona, che probabilmente si è allontanata, fosse armata ma tale dato non trova ancora conferma da parte dei Carabinieri. Di certo c'è che qualcuno ha urlato «stanno sparando» seminando il terrore tra le centinaia di persone che erano in strada, in zona Madonna dei Martiri, a Secca dei pali, perchè qualcuno ha temuto si potesse trattare di un attentato.

Scene di panico, alcuni genitori hanno tirato fuori i bimbi dai passeggini e hanno iniziato a correre rifugiandosi in alcuni locali.  Nel fuggi fuggi generale, sono volati spintoni, alcune persone sono cadute: c'era chi urlava, piangeva e gridava aiuto. Nel frattempo sono intervenute pattuglie dei Carabinieri e ambulanze del 118: diverse persone avrebbero fatto ricorso alle cure dei sanitari del pronto soccorso. Una decina, secondo l'assessore comunale alla Sicurezza, Pasquale Mancini. Due persone sono tate fermate e arrestate dai carabinieri nel corso della notte. In manette sono finiti il 24enne Fabio De Pinto, di Molfetta, accusato di resistenza a pubblico ufficiale (denunciato il fratello) e il 44 enne, Antonio Brattoli, anche lui molfettese, accusato di inosservanza degli obblighi: non doveva essere lì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Tap, sindaco Melendugno da Conte:«Stop a progetto, commesse illegalità»

Tap, sindaco Melendugno da Conte per dire no. Palazzo Chigi: stop costerebbe troppo

 
Foggia, un operatore aiuterà bimbo disabile escluso dalla mensa

Foggia, operatore aiuterà bimbo disabile escluso da mensa a scuola

 
Scontro auto nel Foggiano: morte mamma e figlia di pochi mesi

Scontro tra auto nel Foggiano: morte mamma e figlia di pochi mesi

 
Mammografie, Puglia maglia neraM5S: le Asl sbagliano indirizzo

Mammografie, Puglia maglia nera. M5S: le Asl sbagliano indirizzo

 
Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Murgia

Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Murgia

 
Tenta di rubare iPhone a una donna in pieno centro: arrestato 38enne marocchino

Tenta di rubare iPhone a una donna in centro: arrestato marocchino

 

GDM.TV

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 
Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni contrastanti

Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni diverse. «Agenti circondati»

 
Intitolazione caserma a Marzulli, Decaro: «Lui era davvero un galantuomo»

Squillo di tromba e commozione
per la caserma dedicata a Marzulli

 

PHOTONEWS