Giovedì 21 Marzo 2019 | 14:57

NEWS DALLA SEZIONE

Il confronto
Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

 
In 5mila al corteo
Emiliano a manifestazione Libera: «Lottiamo con i ragazzi»

Marcia Libera, Emiliano a Brindisi «Approvata legge pugliese sulla legalità» VD

 
L'aggressione
Monopoli, lancia scrivania contro i medici del pronto soccorso: arrestato 44enne

Monopoli, lancia scrivania contro i medici del pronto soccorso: arrestato 44enne

 
Università
Puglia, sì a due lauree in contemporanea: l'idea della Lega che piace a Uricchio

Puglia, sì a due lauree in contemporanea: l'idea della Lega che piace a Uricchio

 
È intervenuta la polizia
Barletta, tenta di uccidere il fratello accoltellandolo dopo lite, 53enne in cella

Barletta, tenta di uccidere il fratello accoltellandolo dopo lite, 53enne in cella

 
Nel Leccese
Presicce, bimbo dimenticato sullo scuolabus, salvato dopo 5 ore

Presicce, bimbo dimenticato sullo scuolabus, salvato dopo 5 ore

 
Preso nel Bresciano
Bari, preparava sequestro-rapina in Toscana: arrestato Leone «u'astat»

Bari, preparava sequestro-rapina in Toscana: arrestato Leone «u'astat»

 
Il caso
Puglia, le liste d'attesa infiammanoil Consiglio. Passa la «linea» stataleMedici verso sciopero intramoenia

Puglia, le liste d'attesa infiammano il Consiglio. Passa la «linea» statale

 
Il fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
Cassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
Le dichiarazioni
Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIl confronto
Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

 
PotenzaFondi Europa-Regioni
Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
LecceNel Leccese
Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 
FoggiaCieli aperti
Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

 
TarantoNel tarantino
Castellaneta Marina, sequestrato ristorante sulla spiaggia completamente abusivo

Castellaneta Marina, sequestrato ristorante in spiaggia abusivo

 

carte bollate

Mango, guerra
sui diritti di autore

La moglie del cantautore lucano scomparso cita in giudizio suo cognato la famiglia in tribunale

Mango, guerra sui diritti di autore

Giovanni Rivelli

PotenzaLa famiglia di Mango in guerra legale per l’eredità dei diritti di autore dei brani cantati da Pino. Al centro della contesa c’è in particolare «La rosa dell’inverno», che in questo caso non è il celebre brano del cantautore lagonegrese ma il nome della società «cassaforte» dei diritti di autore sulle opere musicali prodotte fino al 2002.

A promuovere il giudizio è stata la moglie di Pino Mango (anche a nome dei figli) ossia la cantante Laura Valente (ex voce dei Mattia Bazar) che ha citato in giudizio Armando Mango, fratello maggiore del cantautore scomparso, autore di alcuni dei brani musicali e dei testi incisi fino al 2002 e socio ne «La Rosa dell’Inverno Sas».

I due fratelli, in verità, avevano preso le distanze già prima della morte di Pino: non solo si erano separati musicalmente ma avevano avuto anche divergenze sulla gestione societaria tanto che nel 2009 erano arrivati alla sottoscrizione di ben due atti di transazione con cui davano atto della sostanziale situazione paritaria su gestione e divisione degli utili societari.

Così si arriva all’8 dicembre 2014, quando sul palco di Policoro Pino Mango si sente male e dopo poco muore. Celebrati i funerali, il 16 dicembre, Armando è dal notaio: in qualità di unico socio superstite della «Sas» dichiara di non voler proseguire l’attività con gli eredi del fratello, si autonomina amministratore (prima lo era il fratello), ricompone la pluralità societaria cedendo quote societarie ai figli, e preleva le somme disponibili su un conto corrente. A leggerla con i giudici «ha chiuso il conto corrente intestato alla società e destinato la somma prelevata a scopi estranei a quelli societari ed ha cercato, con un atto inefficace, di estromettere gli eredi del socio deceduto dalla compagine sociale».

Eredi che, però, non hanno nessuna intenzione di essere liquidati. E così dopo un primo ricorso cautelare d’urgenza che aveva sostanzialmente giudicato corretto l’operazione fatta dal fratello Armando Mango, il reclamo proposto dai legali di moglie e figli di Pino si è conclusa in modo diametralmente opposta anche perché la società aveva per scadenza il 31 dicembre 2010 e non era stata prorogata. I giudici hanno disposto il sequestro della metà dei proventi, inibito Armando Mango dal compiere «qualsiasi atto dispositivo dei beni societari» e ordinato «di provvedere alla restituzione di quanto prelevato dal conto corrente intestato alla società».

Ma anche al netto di eventuali controricorsi simo ancora alla sola fase cautelare e il giudizio avrà tempi presumibilmente ben più lunghi. La guerra tra i Mango sembra destinata ad andare avanti per molto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400