Sabato 17 Novembre 2018 | 16:04

NEWS DALLA SEZIONE

Decisione della Cassazione
Bari, appalti truccati all'Arca: arresto bis per l'ex direttore

Bari, appalti truccati all'Arca:
arresto bis per l'ex direttore

 
A Taranto
Ex Ilva: black out ferma 3 altoforni. ArcelorMittal: «No danni ambientali»

Ex Ilva: black out ferma 3 altoforni. ArcelorMittal: «No danni ambientali»

 
Operazione dei cc
Dall'Albania con 250kg di marijuana nel gommone, 6 arresti a Brindisi

Nei tubolari del gommone 250kg di droga dall'Albania, 6 arresti a Brindisi VD

 
L'elezione
Cgil Puglia, Gesmundo riconfermato segretario regionale

Cgil Puglia, Gesmundo riconfermato segretario regionale

 
La scoperta
Spagna, la Xylella colpisce un albicocco

Spagna, la Xylella colpisce un albicocco

 
Il figlio del boss
Mafia e scommesse on line, preso sotto casa Tommy Parisi

Mafia e scommesse on line, presi Tommy Parisi a Bari e Martiradonna jr a Pavia

 
Guardia Costiera in azione
Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

 
L'appuntamento
Bari-Palmese: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta del prepartita

Bari-Palmese: il punto con La Voce Biancorossa, rivedi la diretta

 
La maxi-evasione
Tra Foggia e il Salento ecco la «ragnatela» dei signori delle scommesse

Tra Foggia e il Salento ecco la «ragnatela» dei signori delle scommesse

 
Le indagini
Freddato davanti ai videogiochi a Foggia, almeno 3 sicari

Circondato e freddato davanti ai videogiochi a Foggia, almeno 4 sicari

 
L'accusa
Processo escort, Berlusconi pagò le bugie del barese Tarantini

Processo escort, Berlusconi a giudizio: pagò le bugie del barese Tarantini

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Un marocchino

Barletta, pretende i soldi
per il parcheggio e aggredisce
anche i poliziotti: arrestato

L'extracomunitario non ha esitato a lanciare un sasso contro alcuni giovani che si erano rifiutato di pagare e poi se l'è presa con gli agenti

Barletta, la Polizia arresta2 spacciatori di 60 e 31 anni

Un parcheggiatore abusivo violento, un 32enne marocchino senza fissa dimora, è stato arrestato dalla Polizia a Barletta per estorsione, danneggiamento, resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. L'uomo, Tarik Lammadi, avrebbe preteso da quattro ragazzi che avevano parcheggiato l'auto sulla litoranea Pietro Mennea, il corrispettivo per aver vigilato la vettura. Al rifiuto ne sarebbe scaturito un diverbio durante il quale il marocchino avrebbe minacciato i giovani utilizzando anche un grosso sasso con lo scopo di avere l'euro richiesto.

Il marocchino, in un primo momento si allontanava per andare a chiedere soldi ad altre persone che stavano riprendendo l'auto parcheggiata, ma subito dopo tornava alla carica lanciando il sasso contro la vettura in cui c'erano i 4 ragazzi, uno dei quali veniva colpito. I giovani si allontanavano dal luogo velocemente mentre lo straniero scagliava altri sassi contro l’auto, danneggiandola nella parte posteriore.

I poliziotti della Volante del Commissariato hanno rintracciato poco dopo l'aggressore che, alla vista degli agenti, non ha esitato a minacciarli con un grosso sasso: lo straniero ha opposto resistenza e ha colpito gli agenti, provocando una ferita al capo ed una contusione alla spalla sinistra ad uno di loro. Dopo una breve colluttazione, il 32enne è stato definitivamente bloccato e arrestato, per essere trasferito in carcere a Trani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400