Domenica 21 Aprile 2019 | 22:19

NEWS DALLA SEZIONE

L'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
Maltempo
Puglia, allerta Protezione civile: rischio burrasca fino a mercoledì

Puglia, allerta Protezione civile: rischio burrasca fino a martedì

 
Il caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
L'inchiesta
Emiliano, la Procura indaga su chi finanziò le primarie Pd

Emiliano, la Procura indaga su chi finanziò le primarie Pd

 
Corte dei Conti
Sede Regione Puglia, nuova indagine: dopo le plafoniere, le guarnizioni

Sede Regione Puglia, nuova indagine: dopo le plafoniere, le guarnizioni

 
Sanità
Diabete, via l'ago ecco i sensori: saranno gratis, ma non per tutti

Diabete, via l'ago ecco i sensori: saranno gratis, ma non per tutti

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Sanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
Un 23enne
Cerignola, spacciatore ingoia dosi di coca: è in Rianimazione

Cerignola, spacciatore ingoia dosi di cocaina: finisce in Rianimazione

 
Curiosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 
Le feste e il lavoro
Pasqua, centri commerciali chiusi in Puglia. «Guerra» su Pasquetta e 25

Pasqua, centri commerciali chiusi in Puglia. «Guerra» su Pasquetta e 25

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
BariL'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

Un marocchino

Barletta, pretende i soldi
per il parcheggio e aggredisce
anche i poliziotti: arrestato

L'extracomunitario non ha esitato a lanciare un sasso contro alcuni giovani che si erano rifiutato di pagare e poi se l'è presa con gli agenti

Barletta, la Polizia arresta2 spacciatori di 60 e 31 anni

Un parcheggiatore abusivo violento, un 32enne marocchino senza fissa dimora, è stato arrestato dalla Polizia a Barletta per estorsione, danneggiamento, resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. L'uomo, Tarik Lammadi, avrebbe preteso da quattro ragazzi che avevano parcheggiato l'auto sulla litoranea Pietro Mennea, il corrispettivo per aver vigilato la vettura. Al rifiuto ne sarebbe scaturito un diverbio durante il quale il marocchino avrebbe minacciato i giovani utilizzando anche un grosso sasso con lo scopo di avere l'euro richiesto.

Il marocchino, in un primo momento si allontanava per andare a chiedere soldi ad altre persone che stavano riprendendo l'auto parcheggiata, ma subito dopo tornava alla carica lanciando il sasso contro la vettura in cui c'erano i 4 ragazzi, uno dei quali veniva colpito. I giovani si allontanavano dal luogo velocemente mentre lo straniero scagliava altri sassi contro l’auto, danneggiandola nella parte posteriore.

I poliziotti della Volante del Commissariato hanno rintracciato poco dopo l'aggressore che, alla vista degli agenti, non ha esitato a minacciarli con un grosso sasso: lo straniero ha opposto resistenza e ha colpito gli agenti, provocando una ferita al capo ed una contusione alla spalla sinistra ad uno di loro. Dopo una breve colluttazione, il 32enne è stato definitivamente bloccato e arrestato, per essere trasferito in carcere a Trani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400