Mercoledì 22 Maggio 2019 | 01:44

NEWS DALLA SEZIONE

La decisione
Bari, figlio di 2 donne: giudice dà l'ok alla trascrizione dell'atto di nascita

Bari, figlio di 2 donne, i giudici: «Ok a trascrizione atto di nascita»

 
La visita del vicepremier
Salvini contestato da Lecce a Bari: «Dacci indietro i 49 mln» «Noi lavoriamo voi fischiate»

Salvini in Puglia: contestazioni e applausi
Gioia, anziana gli dona un crocifisso
Lecce:«Fascista»VD Bari, Zorro in corteo

 
Il naufragio
Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 100 nuove parti civili

Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 61 nuove parti civili

 
I tubi scambiati
Morirono in 8 per scambio tubi in ospedale: reato va in prescrizione

Castellaneta, 8 morti in ospedale: il reato va in prescrizione

 
Nel tarantino
Martina Franca: torna nella casa vacanze e trova un occupante e lavori in corso

Martina Franca: torna nella casa vacanze e trova un occupante e lavori in corso

 
Sulla Aida Blu
Turista tedesco cade su nave da crociera: Guardia Costiera Bari lo soccorre

Turista tedesco cade su nave da crociera: Guardia Costiera Bari lo soccorre

 
La sentenza
di cosola

Bari, 27 condanne definitive per il clan Di Cosola: 21 anni al fratello del boss

 
Sanità
Politecnico Bari, scacco matto a ictus e infarti: ecco l'app per i consulti a distanza

Policlinico Bari, scacco matto a ictus e infarti: ecco l'app per i consulti a distanza

 
L'operazione
Tratteneva soldi destinati al Comune di Sava: Gdf sequestra 950mila euro di beni a società

Tratteneva soldi destinati al Comune di Sava: Gdf sequestra 950mila euro di beni a società

 
L'ecomostro
Bari, sì al salvataggio Sud Fondi: «Punta Perotti verrà venduta»

Bari, sì al salvataggio Sud Fondi: «Punta Perotti verrà venduta»

 

Il Biancorosso

IL PAGELLONE
Di Cesare e Floriano campionato topPiovanello l'under più in palla

Di Cesare e Floriano campionato top
Piovanello l'under più in palla

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIngenti danni
Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

 
MateraL'incidente
Montescaglioso, contro tra auto e moto: un morto

Montescaglioso, scontro tra auto e moto: muore un 30enne

 
HomeLa decisione
Bari, figlio di 2 donne: giudice dà l'ok alla trascrizione dell'atto di nascita

Bari, figlio di 2 donne, i giudici: «Ok a trascrizione atto di nascita»

 
TarantoI tubi scambiati
Morirono in 8 per scambio tubi in ospedale: reato va in prescrizione

Castellaneta, 8 morti in ospedale: il reato va in prescrizione

 
BrindisiIl comizio
Ostuni, botta e risposta tra Salvini e i contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

Ostuni, botta e risposta tra Salvini e contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 

i più letti

economia in puglia

Ladisa acquisisce RR
salvi 230 lavoratori

ristorazione

BARI - La società di ristorazione Ladisa srl ha formalmente acquisito il complesso della RR Puglia, l’azienda di ristorazione di Noci operante in Puglia, Basilicata e Molise e destinata al fallimento. Lo rende noto un comunicato dell’azienda in cui si sottolinea che si tratta di «un salvataggio che vale 230 posti di lavoro e il futuro di altrettante famiglie».
«Attrezzature, mezzi e soprattutto personale di RR Puglia - è detto nella nota - sono entrati a far parte del patrimonio della holding pugliese Ladisa ristorazione».

«Si chiude così - prosegue la nota - una vicenda iniziata qualche anno fa con l'affitto, da parte di Ladisa, del ramo di azienda di RR Puglia (relativamente ad alcuni servizi di ristorazione), operazione che avrebbe dovuto rappresentare il salvataggio dell’impresa, in realtà poi «condannata» da una mancata commessa del Comune di Brindisi (l'appalto, già aggiudicato, fu poi revocato all’esito di un contenzioso amministrativo), e frenata dalle difficoltà di accesso al mercato e schiacciata dalla forte presenza delle multinazionali».

«Grazie a un tavolo avviato con le organizzazioni sindacali, nonché con gli organi della curatela fallimentare, dai consulenti di Ladisa il Prof. Giannelli e il Dott. Pellecchia e da ultimo con il Tribunale, Ladisa - è detto ancora - ha fatto tesoro del management e del personale dell’azienda di Noci, integrandolo nel proprio organico e arricchendo così il proprio patrimonio di conoscenza».
A seguito di investimenti, precisano infine nella nota i fratelli Sebastiano e Vito Ladisa, «il segmento è già in attivo dal 2016 e sta producendo utili».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400