Venerdì 17 Gennaio 2020 | 19:20

NEWS DALLA SEZIONE

L'attesa
Incontro in corso a Palazzo Chigi sull'ex Ilva di Taranto

Incontro in corso a Palazzo Chigi sull'ex Ilva di Taranto

 
nel Potentino
Muro Lucano, muore avvolto dalle fiamme mentre brucia sterpaglie

Muro Lucano, muore avvolto dalle fiamme mentre brucia sterpaglie

 
La relazione Dia
Foggia, «i clan emulano la 'ndrangheta»

Foggia, «i clan emulano la 'ndrangheta»

 
nel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
calciomercato
Lecce, Falco in bilico: emergenza senza fine

Lecce, Falco in bilico: emergenza senza fine

 
migranti
Taranto, polizia arresta lo scafista a bordo della Sea Watch 3

Taranto, polizia arresta lo scafista a bordo della Sea Watch 3

 
la procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
il sindacato
Regione, per la prima volta presidenza RSU a un autonomo

Regione, per la prima volta presidenza RSU a un autonomo

 
nel Barese
Toritto, auto del sindaco bruciata nella notte: indagano i cc

Toritto, auto del sindaco bruciata nella notte: indagano i cc

 
nel foggiano
Cerignola, 5 Daspo per gli ultras: tentarono assalto tifosi Bitonto

Cerignola, 5 Daspo per gli ultras: tentarono assalto tifosi Bitonto

 
i dati
Tumori, in Italia tassi sopravvivenza più alti che nel resto d'Europa: presentato rapporto a Bari

Tumori, in Italia tassi sopravvivenza più alti che nel resto d'Europa: presentato rapporto a Bari

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaUn marchio storico
Foggia, «Pasta Tamma» in vendita sulla via di Gragnano

Foggia, «Pasta Tamma» in vendita sulla via di Gragnano

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
BrindisiBuon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

lieto fine per vicenda complessa

Studente con malattia rara
potrà studiare e curarsi all'estero

Asl lecce

LECCE - Uno studente leccese, vincitore di una borsa di studio del progetto Erasmus per la laurea triennale ha potuto ugualmente combattere la malattia di cui soffre, la Epn (emoglobinuria parossistica notturna), e, ogni 14 giorni, assumere in Spagna, dove è stato chiamato a completare il suo percorso di studi, il costoso medicinale che serve a combattere la rara malattia. La complessa vicenda è stata seguita e risolta dalla Asl di Lecce. Carlo (il nome è di fantasia) vuole diventare veterinario e dopo aver vinto la borsa di studio del progetto Erasmus per la laurea triennale, per poter completare il suo percorso di studi in Spagna si è trovato di fronte a un bivio: andare e seguire il suo «sogno» oppure restare per potersi sottoporre, ogni 14 giorni, all’infusione di 'Soliris', un farmaco speciale, molto costoso e sottoposto a monitoraggio serrato da parte di Aifa.

In Europa il costosissimo farmaco non può essere fornito dalla Asl, ma in Spagna è comunque possibile essere seguiti in strutture specializzate per la malattia rara: naturalmente pagando di tasca propria il farmaco, perché non è compreso nelle prestazioni assicurate con la tessera sanitaria europea. Carlo che, in alternativa, sarebbe stato costretto a fare il pendolare, ogni due settimane, per tornare in Italia in aereo e fare la sua solita terapia pagata dal Sistema Sanitario Regionale, ha posto il rebus alla Asl e Cinzia Morciano, responsabile Malattie Rare della Asl di Lecce ha trovato la soluzione. Dopo una trattativa e una sfilza di telefonate tra il Salento e la Svizzera, dove ha sede la società farmaceutica che produce il farmaco salvavita di cui Carlo ha bisogno, è stato deciso che il medicinale fosse consegnato dalla casa farmaceutica direttamente in Spagna.

La fattura è stata quindi emessa dalla sede spagnola della Ditta Farmaceutica, come se si trattasse di un paziente spagnolo, ma è stata sempre la Asl di Lecce a pagare. Carlo ha quindi potuto concludere l’anno di studio all’estero senza problemi. Ma il giovane non intende fermarsi e pochi giorni fa ha nuovamente chiamato Cinzia Moriciano: «Dottoressa, - ha annunciato - ho vinto un’altra borsa di studio Erasmus per la laurea magistrale, devo andare di nuovo in Spagna: come facciamo?». «Stai tranquillo, - ha risposto la responsabile Malattie Rare della Asl - facciamo come l'altra volta». E a settembre Carlo partirà nuovamente per la Spagna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie