Venerdì 19 Ottobre 2018 | 01:03

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

A Bari

Rapinatori seriali
presa banda di 22enni

polizia

Tre rapine nello stesso mese con lo stesso modus operandi. Le porta del carcere si sono spalancate oggi per una banda di quattro presunti rapinatori arrestati dalla Polizia alle prime luci dell'alba in esecuzione di quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip del Tribunale di Bari. In manette sono finiti Patrizio Ottomano, Giovanni Monno, Andrea e Vincenzo Laricchiuta, tutti 22enni e baresi, accusati di rapina aggravata dall’uso delle armi in concorso.
Le indagini condotte dal personale del locale Ufficio Prevenzione Generale, coordinate dalla Procura della Repubblica di Bari, e le immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza, hanno consentito di individuare i quattro arrestati, che nel mese di ottobre avevano messo a segno tre rapine a mano armata in danno di esercizi commerciali.
Identico il modus operandi dei rei in tutte e tre le rapine, ai danni di una cartoleria, di una tabaccheria e di un supermercato; un rapinatore armato di pistola “invitava” il titolare o la cassiera a consegnare il denaro contenuto nella cassa, mentre un complice si avvicinava e prelevava con forza il contante, il terzo rimaneva sulla porta d’ingresso in copertura ed il quarto complice attendeva in auto, pronto ad allontanarsi a forte velocità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Migranti, Calimera offre ospitalitàsindaco Riace. Lega: spot a illegalità

Migranti, Calimera offre ospitalità sindaco Riace. Lega: spot a illegalità

 
Negramaro, Lele lascia ospedale: andrà a Roma per la riabilitazione

Negramaro, Lele lascia ospedale: andrà a Roma per la riabilitazione

 
Scontro treni, il gup chiama in causail Ministero e la Ferrotramviaria

Scontro treni, gup chiama in causa il Ministero e la Ferrotramviaria

 
Lecce, esce per un permesso e torna in carcere con una dose a mo' di supposta

Lecce, esce per un permesso e torna in carcere con una dose a mo' di supposta

 
Pastore ucciso nel Materano: scarcerato presunto mandante

Pastore ucciso nel Materano: presunto mandante scarcerato dopo 11 mesi

 
Mafia, Consiglio di Stato confermascioglimento comune di Parabita

Mafia, Consiglio di Stato conferma scioglimento Comune di Parabita

 
Ex sindaco Lecce Perrone: «Le primarie? Andrebbero fatte sempre»

Ex sindaco Lecce Perrone: «Le primarie? Andrebbero fatte sempre»

 
La mia splendida Marsalatutta da bere e... mangiare

La mia splendida Marsala tutta da bere e... mangiare

 

GDM.TV

Bari, video choc: ecco il baby boss di Japigia

Bari, il video choc del bambino boss di Japigia: «La madama mi fa un...»

 
Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

 
Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta»

 
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocenti VD

 
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 

PHOTONEWS