Sabato 20 Ottobre 2018 | 09:22

NEWS DALLA SEZIONE

Lavori abusivi
Lecce, da paladina degli ulivi a regina degli abusi: indagata l'Oscar Helen Mirren

Lecce, da paladina degli ulivi a regina degli abusi: in...

 
Il caso a Roccanova (Pz)
Crisi editoria: in Basilicata un'edicola resiste da 100 anni

Crisi editoria: in Basilicata un'edicola resiste da 100...

 
Il punto
«Tap arriverà comunque a Brindisi-Mesagne», parla il presidente Emiliano

Tap, Emiliano avverte: gasdotto arriverà a Brindisi-Mes...

 
Sanità
Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

 
Rivedi la diretta
La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

 
Consegnate al comune
Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolte 4mila firme

Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolt...

 
Lele è stato dimesso
Negramaro, tour rinviato: nuove date a Bari il 13 e 14 marzo 2019

Negramaro, tour rinviato: nuove date a Bari il 13 e 14 ...

 
Razzia in via Bastioni
Brindisi, immigrato distrugge vetriauto in sosta in centro: arrestato

Brindisi, immigrato distrugge vetri auto in sosta in ce...

 
Dopo l'intervento
Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemelli

Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemel...

 
Commercio
Bari, dopo 66 anni chiudestorica salumeria De Carne«Il marchio lo porto con me»

Bari, dopo 66 anni chiude storica salumeria De Carne «I...

 
Costi della politica
Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degli ex parlamentari

Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degl...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Un 46enne ai domiciliari

Gioia, stalker ignora divieto
e perseguita ex moglie: arrestato

Non aveva accettato la fine della relazione e, nonostante il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima, aveva continuato a  perseguitare la ex moglie. Ora, un 46 enne gioiese è stato arrestato e sottoposto alla misura  cautelare degli arresti domiciliari.

L’uomo, al quale era già stato notificata un’ordinanza che disponeva il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie, nei mesi scorsi, aveva posto in essere una serie di atteggiamenti inequivocabili, tanto da costringere la donna a formalizzare un’ulteriore denuncia-querela presso il Comando Stazione Carabinieri di Gioia del Colle.

La Procura, ritenendo la misura del divieto di avvicinamento non più idonea ad impedire la reiterazione dell’attività criminosa dall’uomo, quindi insufficiente a garantire un normale svolgimento della vita quotidiana della vittima, senza ingenerare nella stessa un continuo stato di ansia e paura, ha ritenuto indispensabile un aggravamento della misura restrittiva personale. Nella mattinata di ieri il gip del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha così disposto la sostituzione della misura del divieto di avvicinamento con quella degli arresti domiciliari, ordinanza eseguita nella corso della stessa serata dai Carabinieri della  locale Stazione.

L’uomo, non potrà più allontanarsi da casa senza autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria, non potrà colloquiare con persone diverse dai familiari coabitanti e non potrà utilizzare utenze telefoniche di qualsiasi tipo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400