Lunedì 20 Gennaio 2020 | 04:27

NEWS DALLA SEZIONE

Regionali 2020
Emiliano apre uno spiraglio per un’intesa con i renziani

Emiliano apre uno spiraglio per un’intesa con i renziani

 
Serie A
Lecce - Inter: il match finisce in pareggio al Via del Mare

Lecce - Inter: il match finisce in pareggio al Via del Mare

 
La tragedia
Basilicata, auto con tifosi del Melfi investe 2 tifosi del Rionero: uno è morto, l'altro è grave

Lite tra tifoserie, supporter del Melfi investono 2 tifosi del Rionero: uno è morto, l'altro è grave. FOTO
Arrestate 25 persone

 
Tragedia sfiorata
Manfredonia, finiscono con l'auto in mare: due ragazzi salvi per miracolo

Manfredonia, coppia finisce con l'auto in mare: salvi per miracolo

 
il match
Bari - Rieti: la diretta della partita

I biancorossi asfaltano il Rieti: 5-2 al San Nicola

 
nel Foggiano
Torremaggiore, uomo trovato carbonizzato in auto bruciata: indagano i cc

Torremaggiore, uomo trovato morto in auto bruciata: indagano i cc

 
l'evento
Bari, Nunzia delle orecchiette vola a New York con il sindaco

Bari, Nunzia delle orecchiette vola a New York con il sindaco

 
i dati
Bari, quattro furti al giorno, ma il trend è in calo

Bari, quattro furti al giorno, ma il trend è in calo

 
L'intervista
Taranto, torna Conte. Sottosegretario Turco: «Decreto per il rilancio pronto»

Conte torna a Taranto. Sottosegretario Turco: «Decreto per il rilancio pronto»

 
Serie C
Bari sfida la Cenerentola Rieti: inizia trittico di gare in 7 giorni

Bari sfida la Cenerentola Rieti: inizia trittico di gare in 7 giorni

 
Per Sant'Antonio Abate
Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Foggia, super Mazzeo

Cremonese fuori dai giochi. La Supercoppa col Venezia

di Raffaele Fiorella

FOGGIA - Tris di Mazzeo, il Foggia debutta nella Supercoppa di Lega Pro superando in casa, in rimonta, la Cremonese. Il bomber del girone C (21 centri in campionato) firma due gol dal dischetto e nel finale mette il punto esclamativo. Sabato prossimo, i rossoneri avranno a disposizione due risultati su tre, a Venezia, per vincere il trofeo.

Nel Foggia indisponibili gli infortunati Empereur e Faber. Formazione vicina a quella tipo, con un paio di variazioni, in difesa, rispetto all’undici atteso: Gerbo laterale destro al posto di Loiacono; Figliomeni, anziché Coletti, in coppia con Martinelli al centro della retroguardia. Tesser deve fare a meno dell’attaccante Stanco, infortunato. Panchina sia per Scappini, alle prese con problemi fisici, che per i diffidati Pesce, Belingheri e Perrulli.

Primo tempo povero di emozioni e di occasioni da gol. Il Foggia comincia a carburare dopo il primo quarto d’ora e nella fase centrale della frazione spinge con più convinzione ed efficacia, costruendo le due azioni più pericolose dei primi 45’: al 22’ buona chance in area per Sarno, il diagonale mancino del fantasista rossonero termina alto sulla traversa; 10 minuti dopo, il Foggia ha l’opportunità di sbloccare il punteggio con Mazzeo, che a tu per tu con Ravaglia si fa deviare in angolo la conclusione. La Cremonese copre il campo con ordine, è decisa nei contrasti e prova a spaventare Guarna con tiri da fuori area: due tentativi di Cavion (al 14’ e al 21’) ed uno di Maiorino (44’), ma i grigiorossi non inquadrano mai la porta.

Nella ripresa, la gara si accende. Cremonese in vantaggio al 5’: buco nella difesa del Foggia, Brighenti si infila e supera Guarna, battuto dal tap-in del bomber grigiorosso, che sulla respinta corta del numero 1 rossonero non perdona. Il Foggia ribalta la partita in 20 minuti. Mazzeo è letale dagli 11 metri. Ravaglia sul primo tiro è spiazzato, poi intuisce ma non ci arriva. Primo penalty provocato dall’intervento di Ravaglia su Di Piazza, il secondo dal fallo di Bastrini su Rubin. Tra i due rigori, Di Piazza manca il 2-1 sotto porta: conclude a lato, di testa. Il vantaggio non placa la squadra di Stroppa, che continua ad attaccare. Alla mezz’ora, Bastrini stende Deli quasi al limite dell’area: secondo giallo per il difensore della Cremonese, che rientra negli spogliatoi. Anche l’ultimo quarto d’ora è un monologo del Foggia: Ravaglia disinnesca due punizioni (tirate da Sarno e Maza) e una conclusione a giro mancina di Chiricò, ma nell’ultimo minuto di recupero si arrende al tiro ravvicinato di Mazzeo, servito da Sainz-Maza con un cross basso. Seconda sconfitta per la Cremonese nella Supercoppa. Sabato prossimo saranno Venezia e Foggia a contendersi il trofeo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie