Venerdì 25 Giugno 2021 | 02:07

NEWS DALLA SEZIONE

salute
Quinto congresso «Ame Diabetes Update»: gli appuntamenti in diretta streaming

Quinto congresso «Ame Diabetes Update»: gli appuntamenti in diretta streaming

 
L'allarme
Lecce, due vigili del fuoco ricoverati dopo gli incendi nel Magliese

Lecce, due vigili del fuoco ricoverati dopo gli incendi nel Magliese

 
vita di palazzo
«Noi presidenti di Regione che rispondiamo al telefono ai cittadini»

«Noi presidenti di Regione che rispondiamo al telefono ai cittadini»

 
Covid
Basilicata, vuote le terapie intensive

Basilicata, vuote le terapie intensive

 
sanità
Taranto, asportato tumore al rene con crioablazione

Taranto, asportato tumore al rene con crioablazione

 
Covid
Vaccini, a Bari ripresa campagna a ritmo serrato

Vaccini, a Bari ripresa campagna a ritmo serrato

 
siccità killer
Clima torrido, allarme dal mondo delle campagne

Clima torrido, allarme dal mondo delle campagne

 
Il caso
Brindisi, liberi giudice Galiano, ex moglie e consulente

Brindisi, liberi giudice Galiano, ex moglie e consulente

 
l'emergenza
Covid: in Puglia nessun morto e 42 positivi, lo 0,6% dei test

Covid: in Puglia nessun morto e 42 positivi, lo 0,6% dei test. Regione con più somministrazioni a over 60

 
L'inchiesta
De Benedictis, un fiume in piena: «paroliere» della giustizia svenduta

De Benedictis, un fiume in piena: «paroliere» della giustizia svenduta

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari e il mercato: Polito studia una serie di mosse

Bari e il mercato: Polito studia una serie di mosse

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'allarme
Lecce, due vigili del fuoco ricoverati dopo gli incendi nel Magliese

Lecce, due vigili del fuoco ricoverati dopo gli incendi nel Magliese

 
PotenzaCalcio
Caiata cede 15% quote ad associazione Potenza 1919

Caiata cede 15% quote ad associazione Potenza 1919

 
Barigli effetti del caldo
Treni, Fal: nessun pericolo nel Barese

Treni, Fal: nessun pericolo nel Barese

 
PotenzaCovid
Basilicata, vuote le terapie intensive

Basilicata, vuote le terapie intensive

 
Tarantosanità
Taranto, asportato tumore al rene con crioablazione

Taranto, asportato tumore al rene con crioablazione

 
BrindisiIl caso
Brindisi, liberi giudice Galiano, ex moglie e consulente

Brindisi, liberi giudice Galiano, ex moglie e consulente

 
FoggiaLa tragedia a gennaio
Foggia, giovane vittima di bulli fu trovato morto sui binari: 6 indagati

Foggia, giovane vittima di bulli fu trovato morto sui binari: 6 indagati

 
BatL'intervista
«Offro la mia musica per aiutare chi soffre»: al TedxBarletta Pietro Morello, pianista e influencer

«Offro la mia musica per aiutare chi soffre»: al TedxBarletta Pietro Morello, pianista e influencer

 

i più letti

a Statte

Avviata movimentazione
fusti radioattivi ex Cemerad

Il sindaco di Statte al Governo«S'intervenga per i fusti radioattivi»

TARANTO - Sono state avviate questa mattina e si concluderanno giovedì prossimo le attività di movimentazione e preparazione al trasporto dei rifiuti pericolosi e radioattivi custoditi nel deposito ex Cemerad di Statte (Taranto). Si tratta di 16.724 fusti, di cui 3.334 contenenti rifiuti radioattivi (comprendenti sorgenti e filtri contaminati dall’evento Chernobyl del 1986), che verranno smaltiti presso l’impianto Nucleco del gruppo Sogin a Roma.

In una nota, il deputato del Pd Ludovico Vico spiega che "sono oltre 9 milioni i fondi impegnati dal governo per l’intera operazione di bonifica, stanziati grazie ad un emendamento al decreto legge 243 del 29 dicembre 2016 (denominato decreto legge sul Sud e sulle aree di crisi), proposto dai deputati del Partito Democratico pugliese. Un emendamento con il quale si è voluto velocizzare il completamento delle attività programmate ed in avanzato stato di definizione, fino al completo risanamento e recupero del sito in questione».

Secondo indiscrezioni, giovedì, alla conclusione delle attività preliminari nell’ex Cemerad, dovrebbe assistere anche il ministro della Coesione territoriale e del Mezzogiorno, Claudio De Vincenti.

L’intervento di risanamento e recupero dell’area su cui insiste l’ex Cemerad, sottoposta a sequestro giudiziario nel 2000 e sotto custodia del Comune di Statte, è stato affidato alla società 'in housè Sogin spa. «Dopo oltre 15 anni - aggiunge Vico, promotore e firmatario dell’emendamento - l’avvio del lavoro di bonifica dell’ex Cemerad non può che essere accolto con favore dall’intera comunità ionica. Un ringraziamento particolare va al commissario straordinario per l'attuazione dell’intervento di messa in sicurezza e gestione dei rifiuti pericolosi e radioattivi, Vera Corbelli».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie