Giovedì 14 Novembre 2019 | 07:13

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

 
Occupazione
Ex Om Carelli, Selektika investe 20 mln: impiego per 128 lavoratori

Ex Om Carelli, Selektika investe 20 mln: impiego per 128 lavoratori

 
Regionali 2020
Primarie centrosinistra in Puglia: sfidanti di Emiliano divisi sulla data

Primarie centrosinistra in Puglia: sfidanti di Emiliano divisi sulla data

 
Occupazione
Mittal, i sindacati denunciano: «Fatture non saldate, in 50 senza stipendio»

Mittal, i sindacati : «Fatture non saldate, in 50 senza stipendio». Autotrasportatori sospendono servizi

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Con Lazio creato tanto, peccato per gli errori»

Lecce calcio, Liverani: «Con Lazio creato tanto, peccato per gli errori»

 
I fondi regionali
Regione Puglia annuncia: «al via 152 mln di investimenti su reti idriche»

Regione Puglia annuncia: «al via 152 mln di investimenti su reti idriche»

 
L'operazione della polizia
Bari, ruba scarpe da H&M e tenta la fuga: arrestato 35enne

Bari, ruba scarpe da H&M e tenta la fuga: arrestato 35enne

 
Infrastrutture
In arrivo in Puglia e Basilicata 45 mln di euro dall'Anas per ponti e gallerie

In arrivo in Puglia e Basilicata 45 mln di euro dall'Anas per ponti e gallerie

 
La città a rischio
Bari, piazza Cesaree Battisti buia regno di spacciatori e baby gang

Bari, piazza Cesare Battisti buia regno di spacciatori e baby gang

 
Operazione della Polizia
Caporalato, lavoratori sfruttati a Martina: denunciati gestore masserie

Caporalato, lavoratori sfruttati a Martina: denunciati gestori masserie

 
L'iniziativa
Bari, rivoluzione al San Paolo: da gennaio partono i corsi universitari

Bari, rivoluzione al San Paolo: da gennaio partono i corsi universitari

 

Il Biancorosso

serie c
Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIl caso
Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

 
BariOccupazione
Ex Om Carelli, Selektika investe 20 mln: impiego per 128 lavoratori

Ex Om Carelli, Selektika investe 20 mln: impiego per 128 lavoratori

 
TarantoIl caso
Cimitero Taranto, vandali in azione nella cappella della Società del mutuo soccorso

Cimitero Taranto, vandali in azione nella cappella della Società del mutuo soccorso

 
PotenzaPetrolio lucano
Bardi: «Con Eni piena condivisione su rinnovo, aiuterà città colpite da maltempo»

Bardi: «Con Eni piena condivisione su rinnovo, aiuterà città colpite da maltempo»

 
MateraIL Quirinale
Matera flagellata da maltempo, Mattarella chiama il sindaco

Matera flagellata da maltempo, Mattarella chiama il sindaco

 
FoggiaIn località Posta Aucello
Cerignola, 69enne uccide una donna e si ammazza: grave una vicina di casa

Cerignola, dopo lite uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si ammazza Foto

 
LecceIl processo
Sogliano Cavour, il pentito accusa ex sindaco: mi diede 30mila € per le elezioni

Sogliano Cavour, il pentito accusa ex sindaco: mi diede 30mila € per le elezioni

 
BrindisiL'arresto
Oria, affidato ai servizi sociali se ne infischia: finisce in cella

Oria, affidato ai servizi sociali se ne infischia: finisce in cella

 

i più letti

a Giuseppe de Tomaso

Molfetta, premio Azzarita
al direttore della Gazzetta

Lucrezia D’Ambrosio

È stato assegnato a Giuseppe De Tomaso, direttore responsabile de La Gazzetta del Mezzogiorno, il «Premio Azzarita 2017». La cerimonia di consegna dell’ambito riconoscimento è stata ospitata dall’Auditorium Salvucci del Museo Diocesano di Molfetta. «Il giornale deve essere una sorta del sindacato del territorio», ha sottolineato De Tomaso ricevendo il premio, ed ha ricordato poi le numerose «battaglie» condotte dalla Gazzetta in 130 anni di vita, sempre dalla parte dei cittadini e delle esigenze del territorio. Una su tutte: la campagna per il raddoppio della binario unico Termoli-Lesina e per l’alta velocità nel Mezzogiorno, in particolare sulla dorsale adriatica. Una condizione di arretratezza insostenibile.

«La Gazzetta del Mezzogiorno – ha precisato, nel suo intervento, Giuseppe Pansini, presidente del Centro studi Azzarita, che da quattordici anni organizza l’iniziativa - è stato sempre il quotidiano che ha dato grande visibilità alla città di Molfetta. Già Leonardo Azzarita, era stato direttore del Corriere delle Puglie poi fusosi per dare vita alla attuale Gazzetta del Mezzogiorno ed aveva contribuito non poco – ha continuato - allo sviluppo ed alla diffusione del nostro quotidiano pugliese. Giuseppe De Tomaso, direttore dal 2008 ha dato visibilità e ampliato l’offerta informativa del quotidiano pugliese, distinguendosi come opinionista in tanti editoriali e contribuendo alla discussione e al miglioramento dell’informazione in Puglia». E ancora: «Professionista serio e preparato De Tomaso – ha concluso Pansini - ha ereditato un quotidiano che come tutta la carta stampata ha dovuto fare i conti con il web, mantenendo alto il profilo del quotidiano».

Presenti alla cerimonia, tra gli altri, Valentino Losito, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Puglia, il Generale Ferdinando Giancotti, comandante delle scuole dell’Aereonatica Militare di Bari della terza regione aerea, gli ex premiati il colonnello Vitantonio Laricchia e la scrittrice Maria Giuseppina Pagnotta, autorità civili e militari, rappresentanti delle istituzioni e del mondo dell’associazionismo.

Nel corso della serata, il premio Azzarita per il sociale è stato assegnato al vigile del fuoco Ottavio Trerotoli, del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Bari che, in seguito all’incidente ferroviario del luglio 2016, salvò il piccolo Samuele nel corso delle operazioni di soccorso; per la sezione Istituzioni al Generale di brigata aerea Vitantonio Cormio dell’Aereonautica militare, comandante delle scuole in Puglia e vice comandante della terza regione aerea di Bari. Premio sezione cultura alla dottoressa Pina Catino, fotoreporter free lance, artista, ricercatrice storica e presidente del Club Unesco di Bisceglie.

A tutti i premiati sono state consegnate targhe ed opere d’arte con il contributo di Avangart, Vito Gianfreda, Carmen Perilla. La serata è stata allietata dai musicisti dell’associazione culturale musicale S. Cecilia-Città di Molfetta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie