Giovedì 15 Novembre 2018 | 07:54

NEWS DALLA SEZIONE

A Bari
Plafoniere in azione: la nuova sede della Regione Puglia si accende

Plafoniere in azione: la nuova sede della Regione Puglia si accende

 
L'incontro
La Puglia a Roma per un turismo lento e sostenibile

La Puglia a Roma per un turismo lento e sostenibile

 
Dopo una perquisizione
Finto dentista dal 2015: cc sequestrano studio medico a Lecce davanti ai pazienti

Finto dentista dal 2015: cc sequestrano studio medico a Lecce davanti ai pazienti

 
Dopo la visita del vicepremier
Bari, criminalità in calo, Salvini: «Promessa mantenuta, il 35% in meno al Libertà»

Bari, criminalità in calo, Salvini: «Promessa mantenuta, il 35% in meno al Libertà»

 
Le dichiarazioni
Omicidio Desiree, il ghanese catturato a Foggia: «Con lei rapporto consensuale»

Omicidio Desiree, il ghanese catturato a Foggia: «Con lei rapporto consensuale»

 
la sentenza
Bari, adescava minori in chat: condannato a 8 anni

Bari, adescava minori in chat: condannato a 8 anni

 
Il ritorno
Il Lecce si gode il nuovo Lucioni

Il Lecce si gode il nuovo Lucioni

 
Serie D
Castrovillari - Bari: segui la diretta

Castrovillari - Bari finisce in parità: 1-1, Neglia in gol

 
Sfruttamento nei campo
Lesina, pagati 3 euro l'ora per raccogliere le olive: arrestati 2 caporali

Lesina, pagati 3 euro l'ora per raccogliere le olive: arrestati 2 caporali

 
Il folle gesto
Brindisi, il rush finaledei 5 candidati sindaco

Brindisi, disoccupato minaccia di darsi fuoco davanti al Comune

 
Tragedia sfiorata
Lecce, minaccia di lanciarsi nel vuoto dal tribunale: salvato

Lecce, minaccia di lanciarsi nel vuoto dal tribunale: salvato

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ai domiciliari un 51enne

Minacce e tentata estorsione
arrestato stalker a Massafra

MASSAFRA (TARANTO) - Nei mesi scorsi il gip del tribunale di Bari aveva emesso nei suoi confronti un divieto di avvicinamento e di comunicazione con la vittima degli atti persecutori, una donna residente in provincia di Bari, e i suoi famigliari. Ma l’uomo, un 51enne residente a Massafra che non voleva accettare la fine della relazione sentimentale, ha cominciato a pedinarla, scrivendo frasi offensive sulle pareti di edifici adiacenti alla sua abitazione, inviandole numerosi messaggi sul cellulare e contattandola telefonicamente per minacciarla. Così è stato arrestato e posto ai domiciliari, sempre su provvedimento del giudice.

L’uomo aveva anche riferito alla donna che avrebbe reso pubblici video e foto della stessa qualora non avesse deciso di proseguire la relazione sentimentale, pretendendo per il 'silenziò la consegna di una somma di denaro, cinquemila euro. Da qui la decisione del gip di far arrestare l’uomo, che è accusato di violenza sessuale e tentata estorsione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400