Venerdì 18 Gennaio 2019 | 14:18

NEWS DALLA SEZIONE

La visita
Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

 
Il movimento nel Salento
Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

 
Nel Brindisino
Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il furto nel Foggiano
Mezzi per la raccolta dei rifiuti rubati e ritrovati a Cerignola: è caccia ai responsabili

Mezzi per la raccolta dei rifiuti rubati e ritrovati a Cerignola: è caccia ai responsabili

 
Serie B1 pallavolo
La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

 
Probabile formazione
Bari, contro il Cittanova senza Piovanello e Pozzebon

Bari, contro il Cittanova senza Piovanello e Pozzebon

 
Operazione dei Carabinieri
Droga, operazione dei carabinieri a Barletta: arresti

Traffico di droga, blitz a Barletta: 21 arresti contro clan Cannito-Lattanzio VD

 
Si chiama Francesco Tomaiuolo
Foggia, saluta la madre e non torna a casa: 15enne scomparso da 5 giorni

Foggia, saluta la madre e non torna a casa: 15enne scomparso da 5 giorni

 
Il programma
Matera 2019, domani l'inaugurazioneEcco tutto il programma

Matera 2019: domani si inaugura
Pittella: «È la vittoria dei sogni»
Riapre la stazione centrale

 

In una libreria

«Posso fare la foto alla felpa?»
Adesca e abusa di una 23enne
arrestato un 43enne a Lecce

Adesca e abusa di una 23enne con la scusa dell'hobby delle foto arrestato un 43enne a Lecce

LECCE - Ha adescato prima e abusato poi di una 23enne avvicinata dentro una libreria del centro di Lecce con la scusa dell'hobby delle foto: arrestato un 43enne indicato anche dall'amica della vittima come l'autore di molestie a sfondo sessuale.

L'uomo, che aveva con sé una macchina fotografica, a suo dire utilizzata per l’hobby della fotografia, ha chiesto e ottenuto il consenso per scattare una foto alla donna per immortalare la felpa con il logo di Harry Potter.

Condotta in una zona più appartata, i fatti sono andati poi diversamente: il 43enne prima le ha fotografato la bocca, mettendo durante i vari scatti la sua mano sul mento di lei con la forza; poi, alla reazione della vittima, ha scattato altre foto sollevandole la felpa e sfiorandola nelle parti intime; infine, dopo essersi momentaneamente allontanato, ha cercato di nuovo di toccarla.

Spaventate, le donne hanno comunque avuto la forza di inseguirlo per strada e di richiamare l’attenzione di un vigile urbano che lo ha fermato prima di chiedere l’intervento di una volante della Polizia.

L'uomo in passato è stato già indagato per essersi reso responsabile di fatti analoghi vicino a un Istituto scolastico nei confronti di una ragazza minorenne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400