Domenica 26 Maggio 2019 | 07:50

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
Educazione civica
Bari, la giudice Sciarra porta a scuola la Costituzione

Bari, la giudice Sciarra porta a scuola la Costituzione

 
L'iniziativa calcistica
Calcio, un mondiale per le squadre dei siti Unesco: Alberobello in pole

Calcio, un mondiale per le squadre dei siti Unesco: Alberobello in pole

 
amministrative 2019
Riflettori puntati sui capoluoghia Bari sei candidati sindacoSfide a Foggia, Lecce e Potenza

Riflettori puntati sui capoluoghi:
a Bari sei candidati sindaco
Sfide a Foggia, Lecce e Potenza

 
Europee e amministrative
Elezioni

Elezioni, oggi si vota dalle 7 alle 23
Ecco come votare: occhio agli errori.
Comunali, in Puglia 67 nuovi sindaci

 
La crociata rossonera
Il Foggia alza ancora la voce: «Vogliamo giocare subito»

Il Foggia alza ancora la voce: «Vogliamo giocare subito»

 
In largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
Un 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
No al concordato
Mercatone Uno, è fallimento: operai informati via whatspp

Mercatone Uno, è fallimento: negozi chiusi, operai «licenziati» via whatspp

 
Nel Tarantino
Maltratta madre per avere soldi per alcol e droga: in cella 45enne

Maltratta madre per avere soldi per alcol e droga: in cella 45enne

 
Dalla Polizia
Taranto, sequestrata casa a luci rosse in centro: via vai di uomini

Taranto, sequestrata casa a luci rosse in centro: via vai di uomini

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
LecceDopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
BrindisiUn 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
MateraImpianto Intrec
Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

 
BariL'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 

i più letti

In una libreria

«Posso fare la foto alla felpa?»
Adesca e abusa di una 23enne
arrestato un 43enne a Lecce

Adesca e abusa di una 23enne con la scusa dell'hobby delle foto arrestato un 43enne a Lecce

LECCE - Ha adescato prima e abusato poi di una 23enne avvicinata dentro una libreria del centro di Lecce con la scusa dell'hobby delle foto: arrestato un 43enne indicato anche dall'amica della vittima come l'autore di molestie a sfondo sessuale.

L'uomo, che aveva con sé una macchina fotografica, a suo dire utilizzata per l’hobby della fotografia, ha chiesto e ottenuto il consenso per scattare una foto alla donna per immortalare la felpa con il logo di Harry Potter.

Condotta in una zona più appartata, i fatti sono andati poi diversamente: il 43enne prima le ha fotografato la bocca, mettendo durante i vari scatti la sua mano sul mento di lei con la forza; poi, alla reazione della vittima, ha scattato altre foto sollevandole la felpa e sfiorandola nelle parti intime; infine, dopo essersi momentaneamente allontanato, ha cercato di nuovo di toccarla.

Spaventate, le donne hanno comunque avuto la forza di inseguirlo per strada e di richiamare l’attenzione di un vigile urbano che lo ha fermato prima di chiedere l’intervento di una volante della Polizia.

L'uomo in passato è stato già indagato per essersi reso responsabile di fatti analoghi vicino a un Istituto scolastico nei confronti di una ragazza minorenne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400