Lunedì 22 Ottobre 2018 | 08:25

NEWS DALLA SEZIONE

L'evento annullato
Noci, «Bacco nelle Gnostre» non si farà e scoppia la polemica

Noci, «Bacco nelle Gnostre» non si farà e scoppia la po...

 
Serie A
Basket, il Brindisi sconfitto all'ultimo dalla Dinamo Sassari: 84-90

Basket, il Brindisi sconfitto dalla Dinamo Sassari: 84-...

 
Il teatro
Il Margherita vi piace? I baresi decideranno se... cambierà colore

Il Margherita vi piace? I baresi decideranno se... camb...

 
Religione
Potenza, torna per la quarta volta la Madonna di Viggiano, patrona della Lucania

Potenza, il ritorno della Madonna di Viggiano, patrona ...

 
La proposta
Giochi del Mediterraneo 2015Comune di Taranto si candida

Giochi del Mediterraneo 2025 Comune di Taranto si candi...

 
L'iniziativa
A Racale il pranzo a colori per dire noalla mensa separati del comune di Lodi

A Racale il pranzo a colori per dire no alla mensa sepa...

 
Il parco divertimenti
Basilicata, attrazioni da brivido: la Disneyland green pronta a marzo

Basilicata, attrazioni da brivido: la Disneyland green ...

 
Lo studio Ue
Basilicata corrotta, ecco chi paga la mazzette: la ricerca dell'Università di Gotenborg

Basilicata corrotta, ecco chi paga la mazzette: la rice...

 
Italia a 5 Stelle
Tap, Di Maio passa di lato a striscione attivisti a Circo Massimo

Tap, Di Maio passa di lato a striscione attivisti a Cir...

 
Indaga la Polizia
Foggia, grave un ragazzo 18 anni«Pestato da buttafuori discoteca»

Foggia, grave un ragazzo 18 anni «Pestato da buttafuori...

 
Il sequestro della villa
La denuncia alla Mirren farà scappare via i vip

«La denuncia alla Mirren farà scappare via i vip»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Processo a Bari

Schiavizzata come prostituta
chiesta condanna due romeni

Il pm Renato Nitti ha chiesto rispettivamente condanne a 6 anni e a 4 anni di reclusione per una coppia di coniugi

Schiavizzata come prostitutachiesta condanna due romeni

La Procura di Bari ha chiesto la condanna per una coppia di rumeni, accusati di aver ridotto in schiavitù e costretto una giovane connazionale a prostituirsi. Per Vasile Ursaciuc, 45 anni, e la moglie Maria Nicoleta Ferari, 40 anni, il pm Renato Nitti ha chiesto rispettivamente condanne a 6 anni e a 4 anni di reclusione.
Stando alle indagini della Squadra Mobile della Questura di Bari, i coniugi avrebbero convinto la ragazza a venire in Italia con la promessa di un lavoro come badante retribuito con 1000 euro al mese. Poi, però, le avrebbero tolto i documenti e l'avrebbero costretta a prostituirsi per cinque euro al giorno minacciando ritorsioni sulla figlia, ospite di un orfanotrofio in Romania. I fatti contestati si riferiscono all’estate 2015. Le indagini sono partite a seguito della denuncia presentata dalla ragazza che aveva anche tentato di fuggire dalla casa nel centro di Bari dove abitava con i coniugi Ursaciuc. La vittima sarebbe stata costretta a prostituirsi a Bari, Taranto e poi anche a Gallipoli, dove la coppia si era trasferita per l’estate e dove i due sono stati arrestati nel luglio 2016.
Il processo, che si sta celebrando con il rito abbreviato dinanzi al gup del Tribunale di Bari Francesco Pellecchia, proseguirà all’udienza del 18 aprile con l’arringa del difensore, l’avvocato Marco Vignola, e la sentenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400