Venerdì 26 Aprile 2019 | 00:00

NEWS DALLA SEZIONE

Lega Pro
Bari, contro il Rotonda sarà festa promozione

Bari, contro il Rotonda sarà festa promozione

 
Il protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Bagarre tra Sisto e Decaro

 
Iniziativa nel salento
Ospedale di Scorrano, il reparto di Pediatria si colora con le luminarie

Ospedale di Scorrano, il reparto di Pediatria si colora con le luminarie

 
25 aprile
Bari, lectio magistralis di Canfora in piazza: fascismo mai morto

Bari, lectio magistralis di Canfora in piazza: fascismo mai morto

 
Verso le Europee
Bari, l'imprenditore «made in Cina»: dal Sud ponte verso Ue e Oriente

Bari, l'imprenditore «made in Cina»: dal Sud ponte verso Ue e Oriente

 
Islam e politica
«Musulmani schierati a sinistra? Un errore: sono identitari e sovranisti»

«Musulmani schierati a sinistra? Un errore: sono identitari e sovranisti»

 
La polemica
Arpal, Cassano: basta processi preventivi ora denuncio. Dit: invito a nozze

Arpal, Cassano: basta processi preventivi ora denuncio. Dit: invito a nozze

 
Il caso
San Nicola, fai una grazia per le Frecce Tricolori!

San Nicola, fai una grazia per le Frecce Tricolori!

 
La decisione
Maresciallo ucciso, San Severo gli intitola una piazza

Maresciallo ucciso, San Severo gli intitola una piazza

 
Dai Carabinieri
Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

 
L'intervista
Di Maio alla «Gazzetta»: ecco il nostro progetto per Taranto, basta emergenze

Di Maio alla «Gazzetta»: ecco il nostro progetto per Taranto, basta emergenze

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceSalento
Melpignano, Francesco Guccini inaugura Palazzo Marchesale

Melpignano, Francesco Guccini nel giardino del palazzo Marchesale tra musica e parole

 
BariIl protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Bagarre tra Sisto e Decaro

 
BrindisiIl concerto
Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

dedicato ai detenuti

Concerto in carcere
della «Alighieri»

Il messaggio musicale di solidarietà degli alunni dell'istituto

Concerto in carcere della «Alighieri»

FRANCESCO BARBARO

LUCERANuova iniziativa all’insegna dell’azione di recupero dei detenuti della casa circondariale di piazza San Francesco diretta da Giuseppe Altomare. Dopo il successo dei primi incontri del “Salotto culturale” alla casa circondariale in occasione della festa del papà, le porte dell’istituto si sono aperte per accogliere i piccoli musicisti della scuola media “Dante Alighieri” - che fa parte dell’Istituto comprensivo “Tommasone-Alighieri” diretto dal preside Bartolomeo Covino – che si sono esibiti in un apposito concerto musicale.

La scuola media “Alighieri” infatti è ad indirizzo musicale ed ha tanti alunni che nel pomeriggio si recano daccapo a scuola per studiare l’uso di strumenti musicali. La banda musicale della scuola media “Alighieri” ha all’attivo già tanti concerti ed ha al suo interno tanti giovani e promettenti talenti. Quella di lunedì scorso è stata la seconda edizione di un evento concerto che promette di essere un appuntamento tradizionale sia per la scuola media “Alighieri” che per la casa circondariale. «Tramite l’organizzazione dell’evento, che si ripete per il secondo anno consecutivo in occasione della festa del papà, i ragazzi della scuola hanno portato un messaggio di solidarietà e speranza ai detenuti per consentire loro, nonostante la reclusione, di trascorrere la festa del papà con allegria e spensieratezza», spiega la responsabile dell’area trattamentale della locale casa circondariale Cinzia Conte. «Siamo contenti di avere potuto portare i nostri alunni nella casa circondariale, è un’esperienza umana importante che va nella direzione dell’educazione alla solidarietà, la scuola ha fra i suoi obiettivi principali educare i ragazzi ai valori, quello della solidarietà è un valore fra i più importanti in una società – aggiunge il preside Covino - che vuol dirsi democratica e civile come la nostra».

La casa circondariale, i cui agenti sono guidati da Raffaella Occhionero, non è nuova a esperienze, che testimoniano il livello di sensibilità verso la tutela dei legami familiari e il sostegno alla genitorialità. All’interno dell’istituto, infatti, sono presenti percorsi formativi rivolti alla popolazione detenuta, svolti dai volontari coordinati dalla responsabile dell’area trattamentale, mirati al mantenimento del ruolo paterno, attraverso l’elaborazione di vissuti emotivi, in un contesto difficile come può essere la privazione della libertà che costringe spesso i papà detenuti a stare lontano per forza di cosa dai propri figli.

Ecco perché il compito die ragazzi della scuola “Alighieri” assume un valroe altamente rieducativo. Anche un esempio pratico di solidarietà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400