Giovedì 15 Novembre 2018 | 16:05

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Tabanelli, la pedina fissa sullo scacchiere Lecce

Tabanelli, la pedina fissa sullo scacchiere Lecce

 
Serie B
Ricorso accolto, Foggia tira il fiato e spera di riottenere da 2 a 4 punti

Ricorso accolto, Foggia tira il fiato
e spera di riottenere da 2 a 4 punti

 
La decisione
Gasdotto Tap, il Tar conferma lo stop lavori a San Basilio

Gasdotto Tap, il Tar conferma lo stop lavori a San Basilio

 
Trasporti
Fal, entro il 2019 da Bari a Matera in un'ora di treno

Fal, entro il 2019 da Bari a Matera in un'ora di treno

 
Nell’ex convento Francescani Neri
Specchia, nasce la «Casa di Noemi» per contrastare la violenza e il bullismo

Specchia, nasce la «Casa di Noemi» per contrastare la violenza e il bullismo

 
Crisi in Comune
Taranto, il sindaco Melucci valuta il ritiro delle dimissioni

Taranto, il sindaco Melucci valuta il ritiro delle dimissioni

 
L'agguato a Margherita di Savoia
Margherita di Savoia, preso a pistolettate un fabbro di 41 anni: è in coma

Gli sparano e lo abbandonano davanti all'ospedale di Barletta: è in coma

 
Lotta alla droga
Bari, trasportava 150 kg di marijuana: arrestato 38enne di Fasano

Bari, trasportava 150 kg di marijuana: arrestato 38enne di Fasano VD

 
L'audizione alla Camera
Emiliano lasciato solo nella lotta alla Xylella: «Ho fatto tutto il possibile»

Emiliano lasciato solo nella lotta alla Xylella: «Ho fatto tutto il possibile»

 
accusato di pedopornografia
Bari, adescava minori in chat per avere rapporti sessuali: arrestato 37enne

Bari, adescava minori in chat per incontri sessuali: arrestato 37enne

 
L'operazione
Foggia, spacciavano droga in piazza Mercato: 13 arresti, tra cui 3 minorenni

Foggia, spacciavano droga in piazza Mercato: 13 arresti, tra cui 3 minorenni

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

La denuncia del Sappe

Taranto,ammazzò la madre
«Con lui 12 agenti in ospedale»

Il sindacato dei poliziotti penitenziari: il 47enne dovrebbe essere in una struttura (manicomio giudiziario) che non esiste più

Anziana uccisa in casa interrogato il figlio

Foto Todaro

«Da più un mese e mezzo, dopo aver ammazzato la madre, strangolandola, invece di essere detenuto presso strutture penitenziarie che ormai non esistono più (parliamo dei manicomi giudiziari), viene piantonato nell’arco di una giornata da 12 poliziotti penitenziari presso l’ospedale di Taranto». È quanto denuncia Federico Pilagatti, segretario nazionale del Sappe (Sindacato autonomo di polizia penitenziaria) riferendosi a Giovanni Diofano, 47enne di Taranto, arrestato il 21 gennaio scorso per aver ucciso la madre, Lucia Matarrelli, di 76 anni, nel suo appartamento di via Lago di Monticchio. L’uomo fu sottoposto a fermo e accompagnato nella cella dell’ospedale 'Moscatì poiché in evidente stato di disagio psichico.

«Sembra - sottolinea Pilagatti - che lo abbiano 'dimenticatò in ospedale non sapendo cosa farne proprio per mancanza di posti in strutture adeguate. E così ancora una volta a rimetterci è la polizia penitenziaria, già in enorme affanno a causa della grave carenza organica (circa 70 unità), che deve sobbarcarsi tale piantonamento con enorme spreco di uomini, nonostante il carcere di Taranto sia ai livelli minimi di sicurezza proprio per la carenza di personale». Il Sappe «ritiene che la persona in questione che non può nemmeno considerarsi detenuto visto che non ha mai varcato l’ingresso del carcere, debba essere al più presto trasferito - conclude Pilagatti - dall’ospedale presso un centro carcerario adeguato per trattare la patologia dello stesso».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400