Sabato 19 Gennaio 2019 | 07:58

NEWS DALLA SEZIONE

La città della cultura europea
Tutti i numeri di Matera 2019: 48 mln per 40 settimane di programmazione

Tutti i numeri di Matera 2019: 48 mln per 40 settimane di programmazione

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
La denuncia
Ex Ilva: da domenica raccolta di firme per esposto contro Arcelor Mittal

Ex Ilva: da domenica raccolta di firme per esposto contro Arcelor Mittal

 
A Bari
Giachetti contro Emiliano: «Ha lavorato per distruggere il Pd»

Giachetti contro Emiliano: «Ha lavorato per distruggere il Pd»

 
L'inchiesta
Cloro sporco in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

«Cloro sporco» in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

 
Ferrovie
Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

 
SERIE D
Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

 
L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
La visita
Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

 

A Nardò

Rubavano pc nelle scuole
2 denunciati, anche un minore

Rubavano pc nelle scuole 2 denunciati, anche minore

NARDÒ (LECCE) - Gli agenti del commissariato di Nardò hanno denunciato per ricettazione un 37 enne e un minorenne di 17 anni, entrambi con precedenti penali perché ritenuti responsabili di numerosi furti di apparecchiature informatiche avvenuti negli istituti scolastici di Nardò che sarebbero poi state vendute a ignari esercenti commerciali.

Nelle abitazioni dei due è stato trovato un computer portatile, mentre altri tre pc sono stati rinvenuti presso un esercizio commerciale dove erano stati portati e venduti dal 37enne. I computer erano stati in parte privati di segni di identificazione e formattati per rendere difficile l'identificazione avvenuta successivamente grazie ad un perito nominato dalla Procura il quale ha stabilito che si trattava dei computer rubati all’istituto 'Moccià.

Le indagini proseguono per identificare altri eventuali responsabili. Il 17enne, indagato come presunto responsabile materiale dei furti, era già stato individuato dai poliziotti come l’autore di furti nei distributori automatici di bevande dell’istituto 'Galileo Galileì, sempre a Nardò.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400