Sabato 23 Gennaio 2021 | 10:07

NEWS DALLA SEZIONE

L'indagine
Bari, insieme a Cassano è coinvolta la famiglia. Salvini: «I pugliesi non meritano questo»

Bari, insieme a Cassano è coinvolta la famiglia. Salvini: «I pugliesi non meritano questo»

 
Il virus
Casa di riposo di Bitonto assediata dal virus: maxi focolaio con 106 positivi

Casa di riposo di Bitonto assediata dal virus: maxi focolaio con 106 positivi

 
Il caso
Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

 
Il caso
Senegalese trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: indaga la Polfer

Uomo trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: si tratta di un senegalese, indaga la Polfer

 
Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 
Il caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
Occupazione
Anci Puglia seleziona 170 giovani per il servizio civile

Anci Puglia seleziona 170 giovani per il servizio civile

 
Al San Giacomo
Covid, la denuncia della Lega: «A Monopoli niente test rapidi: bisogna andare a Bari»

Covid, la denuncia della Lega: «A Monopoli niente test rapidi: bisogna andare a Bari»

 
Il bollettino nazionale
Covid Italia, 13.633 nuovi casi e 472 morti. 7 regioni superano i mille contagi: c'è anche la Puglia

Covid Italia, 13.633 nuovi casi e 472 morti. 7 regioni superano i mille contagi: c'è anche la Puglia

 
Covid 19
Adelfia, 28 contagi in una Rssa: una settimana fa i vaccini nella struttura

Focolaio ad Adelfia, 28 contagi in una Rssa: una settimana fa i vaccini nella struttura

 
Lotta al virus
Vaccino Covid 19, somministrate 70mila dosi in Puglia: lunedì 27mila dosi

Vaccino Covid 19, somministrate 70mila dosi in Puglia: lunedì 27mila dosi

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa situazione in Basilicata
Covid 19, vaccini che scarseggiano: esclusi già 8mila lucani

Covid 19, vaccini che scarseggiano: esclusi già 8mila lucani

 
LecceLotta al virus
Vaccinazioni contro il Coronavirus, il primato di Maglie

Vaccinazioni contro il Coronavirus, il primato di Maglie

 
TarantoLa decisione
Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

 
GdM.TVIl video
L'ospedale Monopoli-Fasano prende forma: ecco il nuovo polo ospedaliero in un parco

L'ospedale Monopoli-Fasano prende forma: ecco il nuovo polo ospedaliero in un parco

 
FoggiaLa fondazione
Famiglie a rischio usura: a Foggia salvate in 186

Famiglie a rischio usura: a Foggia salvate in 186

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
PotenzaIl caso
Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

 
BrindisiL'inchiesta
Fasano, maxi-truffe on line scoperta su scala nazionale: rinviato a giudizio

Fasano, maxi-truffe on line scoperte su scala nazionale: rinviato a giudizio imprenditore

 

i più letti

buona sanità

Al San Carlo di Potenza
tecnica per salvare il seno

Morì dopo tre interventi Tre chirurghi a giudizio

POTENZA - Utilizzando una tecnica d’avanguardia - e «un biomateriale, un collagene, cioè derma animale extracellulare» - i chirurghi senologici dell’ospedale «San Carlo» di Potenza hanno ricostruito il seno di una studentessa lucana di 23 anni che aveva sviluppato «un precocissimo tumore alla mammella destra».
Si è trattato - ha spiegato l’azienda ospedaliera, in una nota - di un «complesso intervento di ricostruzione mammaria. L'intervento a sinistra è stato solo la conclusione di un percorso clinico e chirurgico che mette in conto anche il benessere psicologico della paziente e la sua necessità di ritrovare un rapporto equilibrato con una parte così importante del suo corpo».

Si è deciso di «intervenire con una tecnica di 'skin reducing' - ha spiegato il chirurgo plastico Maurizio Saturno - per risparmiarle il complesso aureola-capezzolo, con svuotamento ascellare. La ricostruzione mammaria è stata effettuata senza intaccare il pettorale ma usando un biomateriale, un collagene, cioè derma animale (braxon) extracellulare. Lo strato di pelle utilizzato è un tessuto capace di rigenerarsi. Inguainando la protesi in questo tessuto è stato possibile da una parte salvare il muscolo e dall’altra eliminare uno degli effetti collaterali più fastidioso delle protesi, la produzione di siero. Dopo il collocamento della protesi a destra è stato possibile effettuare l’intervento di riduzione a sinistra per ricostruire l’equilibrio del seno».
L’azienda ospedaliera ha sottolineato che «l'adozione di questa guaina arricchisce l’offerta ricostruttiva del 'San Carlo' che già da tempo assicura tecniche gold standard come il lembo diep».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie