Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 09:05

NEWS DALLA SEZIONE

La decisione
Covid 19, la Regione Puglia potenzia il trasporto scolastico

Covid 19, la Regione Puglia potenzia il trasporto scolastico

 
I dati
Spopolamento dei Comuni: nel Leccese in 7 anni 15mila abitanti in meno

Spopolamento dei Comuni: nel Leccese in 7 anni 15mila abitanti in meno

 
La diretta
Crisi di governo, Conte a caccia della maggioranza in Senato, duello con Renzi: «Difficile governare con chi dissemina mine»

Crisi di governo, Conte incassa la fiducia in Senato. La votazione: 156 sì, 140 no, 16 astenuti. Var sul pugliese Ciampolillo

 
Lotta al virus
Vaccino contro il Covid 19, in Puglia scorta di 30mila dosi per i richiami

Vaccino Covid 19: in Puglia scorta di 30mila dosi per i richiami, nonostante tagli di Pfizer. Regione: «Niente dosi a chi non ha diritto»

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 10.497 nuovi casi e 603 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus Italia, 10.497 nuovi casi e 603 morti nelle ultime 24 ore

 
Il caso
Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

 
L'iniziativa
Bari, l'Accademia delle Belle Arti nell'ex Caserma Rossani: al via il progetto da 1 mln

Bari, l'Accademia delle Belle Arti nell'ex Caserma Rossani: al via il progetto da 1 mln

 
parto record
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

 
Sanità
L'appello dei fisioterapisti: «Asl Bari assuma i vincitori del concorso»

L'appello dei fisioterapisti: «Asl Bari assuma i vincitori del concorso»

 
L'inchiesta
Tesori fragili di Puglia: un parcheggio salva l’Eldorado di Roca

Tesori fragili di Puglia: un parcheggio salva l’Eldorado di Roca

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 805 casi su oltre 12mila tamponi. 16 decessi, leggero calo ricoveri

Coronavirus, in Puglia 850 casi su oltre 12mila tamponi. 16 decessi, leggero calo ricoveri. Tasso positività crolla al 6,84%

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccele indagini
Monteroni, certificati di malattia fasulli: rischiano medico e finanziere

Monteroni, certificati di malattia fasulli: rischiano medico e finanziere

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
Brindisil'inchiesta
Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

 
BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
PotenzaIl virus
Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

 
BariIl caso
Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

 
Foggiaparto record
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

accusato di abuso e falso

Trani, assolto primario
passò tre mesi in carcere

ospedale Sarcone

TRANI - Il Tribunale di Trani ha assolto «perché il fatto non sussiste» tre medici baresi imputati per abuso d’ufficio e falso, con riferimento a presunte irregolarità commesse nel 2012 nel reparto di Oculistica dell’ospedale 'Sarcone' di Terlizzi (Bari).
I giudici hanno assolto da ogni accusa l’allora primario Antonio Acquaviva, attualmente primario di oculistica presso l'ospedale Di Venere di Bari, accusato di aver «gestito il reparto alla stregua di una clinica privata».

In particolare il pm di Trani Simona Merra contestava al medico (difeso dai penalisti Carmelo Piccolo e Francesco Paolo Sisto) di aver procurato benefici e vantaggi patrimoniali a se stesso, mantenendo il ruolo di primario, e ad altri due medici «grazie alla pubblicità ottenuta dagli interventi eseguiti». Anche i due coimputati, i medici specialisti Vincenzo Mangione, difeso dagli avvocati Michele De Benedictis e Mario Malcangi, e Giuseppe Fanelli, difeso da Giuseppe Giulitto e Giuseppe Modesti, sono stati assolti con formula piena.

Nell’ambito di questa indagine, ribattezzata dai finanzieri di Molfetta 'Open Eyes', Acquaviva fu sottoposto agli arresti domiciliari per 81 giorni e poi al divieto di dimora per altri quattro mesi, fino al maggio 2013.
Stando all’ipotesi accusatoria, Acquaviva aveva consentito fra marzo e luglio 2012 ai due medici (il primo in pensione e il secondo non legato da alcun contratto con la Asl) di partecipare ad interventi chirurgici di propri pazienti privati - che avrebbero ottenuto operazioni gratuite senza lunghi tempi di attesa, arrecando così un danno di oltre 130mila euro alla struttura ospedaliera. Al medico veniva anche contestato di aver falsificato le cartelle cliniche di quei pazienti. Nel processo conclusosi con tre assoluzioni, l’accusa aveva chiesto la condanna di Acquaviva a 2 anni e 2 mesi di reclusione, di Fanelli e Mangione alla pena di 1 anno e 6 mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie